Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

domenica 17 giugno 2007

Scusa, perché non me lo dai?…

Stavo accanendomi con quell’accidente del nuovo programma di calcolo impiantistico (la “ciofeca”…), con le sue strutture strane Simil-CAD e le sue meraviglie grafiche, cercando di capire perché dietro tanta capacità grafica dei programmatori non ci fosse anche un minimo di competenza tecnica (o almeno l'idea evidentemente INCONCEPIBILE di avvalersi della consulenza di qualche tecnico che dicesse loro cosa il programma DEVE FARE, non cosa DEVE FAR VEDERE!!!), che permettesse di stampare dei risultati senza avere strane e incomprensibili sorprese…
Non mi ero reso conto che Segretaria era dietro di me, stava guardando ciò che facevo ed i suoi occhi stavano luccicando nel vedere le capacità grafiche di quel programma (che per lei non poteva essere altro che un banalissimo salvaschermo… ed in fondo non aveva nemmeno tutti i torti…)
Ero ormai quasi arrivato al punto di mettermi a piangere, per capire DOVE C@##O ERANO QUEGLI STRAMALEDETTI ERRORI CHE CONTINUAVA A SEGNALARMI QUELLA M€§DA DI PROGRAMMA, quando Segretaria si appoggia a me da dietro (solitamente mi inc@##erei, ma in quel momento non è che mi dispiacesse molto sentire le sue tette premute contro le mie spalle…) e, con le labbra a pochi centimetri dal mio orecchio, sussurra con la sua voce più sexy “Scusa, perché non me lo dai?”
Ero talmente distratto che stavo già per sbott… ma uno dei miei neuroni si attivò in quel momento e mi consentì di chiederle “Cos’è…Che…Dovrei…Darti?” (Parlai come nel film “Frankenstein junior” separando accuratamente ogni parola e limitando il più possibile il mio vocabolario a termini assolutamente non ambigui!)
“Ma quello!” disse lei, indicando lo schermo e sporgendosi sopra di me in modo che non mi risultasse difficile intravedere una delle sue tette attraverso la scollatura…
Guardavo la tetta, ma sapevo che stava indicando il programma, così riuscii a risponderle “Vuoi fare i calcoli elettrici?” “Mannò, sciocco, non prendermi in giro!” fece lei, piegandosi un po’ di più per darmi un finto schiaffetto e quasi sbattendomi la tetta in bocca…(per non parlare di dove mise la mano, per evitare di capotarsi direttamente sopra di me...) con uno sforzo notevole, riuscii a risponderle “Beh! Quel programma serve per fare calcoli elettrici, quindi se lo vuoi, vuol dire che intendi metterti a fare calcoli elettrici…!”
Lei mi guardò stupita per alcuni istanti (sempre senza alzarsi dalle mie spalle… e senza levare la mano…) poi sorrise, dicendo “Ah! Credevo che servisse per fare i disegnini…” e si alzò un po’ delusa, per tornare al suo posto…
---------------------------------------------------
(Va bene, lo ammetto: sono un idiota! In quel momento mi resi conto che in ditta non c'era nessuno, a parte noi due... e quella sera lei tornò a casa con una copia del pacchetto di installazione di quel programma per “fare i disegnini”… mancavano le basi dati, ma tanto non voleva fare i calcoli elettrici…)

3 commenti:

  1. Cool blog,good stuff you have it on here do publish more often

    keep in touch and keep the good work going will be back soon.

    Warm Regards

    Biby Cletus

    RispondiElimina
  2. Se Segretaria continua con i doppi sensi, con i panorami e tutto il resto forse non è proprio il programma che le interessa........

    RispondiElimina
  3. Beh... alla fine ha comunque avuto quello che voleva... ;)

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------