Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 4 ottobre 2013

500!



No, anche se le vedo nascere, stavolta non c'entra: sono 500 post!
Offro una birra a tutti coloro che capiteranno qua la prossima settimana! :D

Ciofecoski...

Ebbene si!
A un certo punto di questa prestigiosa carriera serba, ecco che ResponsabileCantiere mi dice "Dobbiamo cominciare a fare delle verifiche e delle progettazioni interne, senza dipendere sempre dalla sede italiana!" "Ok!"
"Abbiamo quindi bisogno che tu proceda con questi lavori..." "Sto già facendo!"
"Si, ma dobbiamo farne di più!" "Bene! Dimmi cosa dobbiamo fare!"
"Dobbiamo attrezzarci con tutti i programmi necessari!" "Ok, io ho quello che mi serve!"
"Hai tutto?" "Si: draftsight per disegnare, openoffice per scrivere le specifiche e per preparare i bill of quantities e il lettore pdf per leggere le tabelle e le guide che scarico da internet!"
"E per fare i calcoli?" "La calcolatrice funziona benissimo!"
"No, i calcoli elettrici!" "Appunto parlavo di tabelle e di calcolatrice!"
"Ma non esiste un programma per fare i calcoli elettrici?" "Certo, anche più di uno, li ho scaricati quasi tutti e li uso quando serve!"
"E quanti sono?" "Ho il programma di ABB, il programma di Schneider, utilizzo anche Tysistem, anche se non usiamo apparecchiature di quella marca, ma si possono impostare i dati relativi alle altre apparecchiature ed è piuttosto semplice da utilizzare..."
"Ma in Italia non usavi un programma specifico?" "No, usavo le stesse cose che uso qua, oltre alla ciofeca..."
"Eccappunto!!! E' quella che ci vuole!" "Quella serve a pulirsi il q...!"
"Ma no, ma no! Fattela dare!" "Cosa?!"
"Chiama in Italia e fattela dare!" "Chi devo chiamare?"
"Chiama SuperAmministratore e fattela dare!" "Preferirei chiamare Segretaria, per farmela dare, ma vorrei farti notare che quel programma non serv..."
"CHIAMA E FATTELO DARE!" "Oooooook! Chiamo!"
Prendo il telefono, chiamo Segretaria, evito accuratamente di chiederle di darmela, e mi faccio passare SuperAmministratore che è felicissimo di sentirmi "...zzo vuoi?" "Ciao anche a te, mi è stato richiesto di chiedere una copia della ciofeca da usare qua in mezzo al nulla!"
"Ok, mandami una richiesta formale e dettagliata di cosa ti serve!" e attacca.
Procedo quindi con la ricerca in internet delle caratteristiche del programma (o almeno di quello che millantano come caratteristiche di quello che millantano come programma) e recupero l'elenco di quello che mi serve: modulo base, modulo di media tensione (che forse ci tocca anche progettare le cabine elettriche di trasformazione e potrebbe essere utile vedere se mi sbrigo prima con le mie tabelle o con il succitato accrocchio), modulo di calcolo prezzi (alla fine dobbiamo fare stime, quindi qualche prezzo serve), modulo per i calcoli fotovoltaici (era rimasto solo, perchè lasciarlo?)
Una veloce email al servizio di "astinenza tennica" (cit.) dove chiedo se il loro programma è in grado di funzionare anche in Serbia, specificando chiaramente che non mi riferisco al clima e all'aria inquinata, ma semplicemente all'utilizzo delle normative internazionali (la risposta che mi arriva è favolosa: "si, abbiamo anche la possibilità di produrre report in inglese e in tedesco, quindi va bene ovunque!" ovviamente nessun cenno all'utilizzo di normative internazionali) e quindi mando la richiesta in sede, dove viene evasa con tempi da multinazionale (dopo solo 3 mesi e 6 solleciti, peraltro sollecitati da colui che non ha visto l'arrivo del programma entro 10 minuti dalla richiesta e quindi ha subito una crisi isterica)
Alla fine, ho tra le mani il cd della ciofeca, apro il computer serbo e lo installo, chi segue ha già nota la procedura di installazione della stessa e di conseguenza passiamo oltre: al termine dell'installazione e dei riavvii, ho quindi un programma in più nell'elenco, che adesso scopro supporta anche openoffice, nel senso che nell'elenco dei componenti aggiuntivi, oltre ai normali autocad/intellicad, word ed excel, adesso appare anche una casella con su scritto "clicca se usi openoffice" (ovviamente dopo il click dovete comunque indicare la directory dov'è installato word... anche se forse potete provare a indicare dov'è installato openoffice, se riuscite a fargli capire che difficilmente troverà word e dovrà accontentarsi di writer), e quindi procedo con le varie configurazioni aggiuntive, osservato attentamente dal collega serbo che dovrebbe diventare il ProgettistaLocale, al quale dovrei insegnare appunto a usare tale programma, perchè altrimenti non potrà dimostrare quanto è bravo... 
Appena appare la prima schermata, mi guarda nauseato e mi dice "Ma che schifo! E' in italiano!"
Effettivamente, sembra che aver impostato la lingua inglese non faccia effetto: il mega finestrone del programma resta in italiano, per la gioia degli autoctoni che dovranno utilizzarlo, comunque effettivamente ho poi scoperto che stampa i report in inglese :D
Naturalmente, subito dopo i primi exploit, ProgettistaLocale ha preso cd e chiavetta e se l'è installato sul suo laptop personale, per studiarlo di notte, col benestare di CapoCantierista e di ResponsabileCantiere, e in fondo anche col mio, così ho la scusa buona per non usarlo (la chiave ce l'ha lui, o la va a prendere a casa oppure i calcoli se li fa lui stanotte!) e per fare i calcoli con qualcosa di più efficiente (programmi delle case costruttrici, tabelle e calcolatrice!)
Naturalmente, in Italia sono sempre convinti che qua tutto fili liscio e tutto funzioni bene, ma gli italiani sono così: alcuni non hanno ancora nemmeno capito che c'è la crisi... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------