Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

giovedì 8 settembre 2016

Il mondo del se...


Ovvero, cosa sarebbe successo se...?

Il primo esempio che mi viene in mente è cosa sarebbe successo se me ne fossi fregato del mobbing esasperato e dei trattamenti ai limiti della denuncia penale che mi furono riservati in Serbia?
Se avessi accettato di soddisfare il bene aziendale e andarmene in Brasile, sperduto per anni in mezzo alla foresta amazzonica per costruire l'ennesimo stabilimento?
Cosa sarebbe successo se avessi accettato di vivere in una città sull'oceano, senza possibilità di balneazione per l'incredibile numero di squali e di farmi ogni giorno 9 ore di lavoro sommate a 3 ore in andata e 3 ore in ritorno su un autobus scortato da autoblindo militari per raggiungere un luogo nel mezzo della foresta dove stavano disboscando per costruire il nuovo stabilimento?
Già! Cosa sarebbe successo?
...
Semplice: quasi sicuramente avrei molti soldi a disposizione, molto probabilmente non sarei mai più tornato in Italia, certamente non avrei avuto un solo momento di vita privata, difficilmente sarei ancora vivo e sicuramente non starei scrivendo queste cazzate...
...
O forse sarei ancora vivo e mi starei domandando cosa sarebbe successo se avessi reagito alle angherie ricevute in Serbia e me ne fossi tornato in Italia, abbandonando al proprio destino una ditta che quasi sicuramente non sarebbe durata a lungo, ma avrebbe poi chiuso, abbandonando il proprio personale sperduto in giro per il mondo...
...
E cosa sarebbe successo se io fossi davvero quel mercenario che mi hanno accusato di essere?
...
Ma soprattutto, cosa sarebbe successo se la tastiera del computer si fosse rifiutata di dar seguito alle pressioni delle dita sui tasti? Che sicuramente nessuno leggerebbe queste frasi e tutti vivrebbero egualmente felici e contenti.
...
Comunque non importa, adesso la domanda fondamentale è cosa succederà se tutti i server di internet dovessero distruggersi cancellando le note di ogni utente?
Gli utenti i cui dati verrebbero cancellati sarebbero mai esistiti? Sopravviveranno alla cancellazione? O scompariranno con essa?
Ma soprattutto, a me che cazzo me ne frega???

2 commenti:

  1. Il What If lo facciamo tutti, la Marvel ci ha fatto pure una rivista.
    Ho avuto modo di notare che succede sempre piu' spesso con l'aumentare dell'eta' e di conseguenza col numero di delusioni grandi o piccole che siano.
    La cosa fondamentale e' un altra e vale a dire e' un esercizio fine a se stesso perche' non possiamo tornare indietro (e per fortuna).
    Non e' facile e lo so bene, ma non sarei e presumo non saresti capace di non accettare la responsabilita' del tuo operato e di vivere differentemente, per quanto questo abbia un prezzo altissimo, affetti, denaro, prestigio e quant'altro non abbiamo o abbiamo in misura minore, io amo pensare che non tolgo mai lo sguardo, sono gli altri a farlo.
    Se poi tutti i server di internet si fermassero di colpo e i dati sparissero assisteremmo a una fila di suicidi quasi a livello di estinzione della specie, e per certa gente non verserei una lacrima, a te frega poco ma non avresti la "soddisfacente gioia" di leggere che un pistola alle 6.30 ti risponde con una fila di cazzate :)
    Una forte stretta di mano Mk sei una persona dannatamente in gamba ed e' un piacere leggerti.

    RispondiElimina
  2. > non avresti la "soddisfacente gioia" di leggere che un pistola alle 6.30 ti risponde con una fila di cazzate :)

    E probabilmente sarebbe l'unico motivo per cui mi dispiacerebbe davvero che crollassero tutti i server di internet... :)

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------