Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2013

Preparare un meeting...

Immagine
Talvolta mi capita di trovarmi impelagato in qualche meeting su lavori di cui non so nulla e non ho molto tempo per prepararmi... Preparare un meeting... by mk66

non solo d'artista...

Immagine
...ma anche di cantierista... ;) non solo d'artista... by mk66

Andiam, andiam, andiamo a formattare...

Per una volta, stranamente, pare che le cose di lavoro stiano funzionando come si deve, al punto che comincio a pensare che Murphy sia andato in ferie, quando ricevo prontamente la triste smentita. Il mio collega, che di fatto è pure responsabile informatico dell'area, riceve una email dalla sede italiana che avvisa che il programma che utilizziamo per la gestione della posta elettronica (di fatto una ciofeca che più ciofeca non si può) sta avendo problemi. Nemmeno a dirlo, nel giro di pochi istanti nessuno riesce più a scaricare e leggere la posta elettronica di cantiere (per quelle personali non ci sono particolari problemi, visto che internet funziona) così comincia la solita trafila di urla, strepiti e bestemmie. Alla fine, stanco di tutto ciò, il collega si alza e decide “Adesso basta! Formattiamo tutto! Caricate tutto sul server che tra sabato e domenica formattiamo!” Ovviamente era l'ultima cosa che mi aspettavo di sentire: formattare una decina di computer in Serbi

Ma cosa mi dici mai?

Come dicevo tempo fa, Segretaria diceva di conoscere perfettamente italiano, inglese, spagnolo e serbo, e quando Cantierista ha iniziato a lamentarsi che non riusciva a comunicare con le imprese , che non aveva a disposizione alcun aiuto dato che TecnicoInterprete era costantemente requisito da CapoCantierista, e che io non riuscivo ad aiutarlo più di tanto visto che nemmeno io parlavo serbo (i corsi sono iniziati dopo questi eventi), ecco che gli venne detto di utilizzare come interprete Segretaria. E fu così che lui scendeva in cantiere, ma prima aspettava che lei si cambiasse, si mettesse il giubbotto da cantiere, gli scarponi e valutasse se era il caso di mettere il casco e rovinarsi l'acconciatura o non metterlo e rovinarsi la testa, poi scendevano e andavano a comunicare con le imprese. Lui esprimeva concetti profondi dilungandosi in trattative megagalattiche, partendo dall'alba dei tempi, per poter infine dire alle imprese cosa diavolo dovevano fare, e come farlo, e