I predatori dei dati perduti…

Non so se è un problema solo mio, ma ultimamente sto cominciando ad odiare il Drag’n’Drop di Windows… (e dire che fino a poco tempo fa lo trovavo molto utile…)
Forse è meglio chiarire, prima che qualcuno fraintenda…
Nella Grande Società SuperEsperta, abbiamo un computer che SuperAmministratore si ostina a chiamare server, anche se, a mio parere, non server a niente… il tutto è gestito tramite windows xp, ed il problema più grave, oltre al fatto che questo sedicente server salta un giorno si e l’altro pure (al punto che, parafrasando una nota pubblicità televisiva, lo abbiamo ridenominato Rana…), è che chiunque lavora nella società, può tranquillamente fare ciò che vuole sulle cartelle contenute… TUTTO ciò che vuole…
Da quando è stato piazzato il server, SuperAmministratore ha dato l’ordine perentorio di lavorare sul server, e non in locale. Io, visti i risultati, ogni mattina mi copio in locale la cartella della commessa su cui sto lavorando, e la ripristino la sera, ma io normalmente lavoro da solo. Lavorando in equipe, ognuno dovrebbe copiarsi in locale le sottocartelle sulle quali lavora, ma pochissimi hanno il buon senso di fare ciò…
Capita sovente (almeno due volte a settimana…) che qualcuno lanci urla disumane perché è misteriosamente scomparsa la cartella della commessa sulla quale ha lavorato nell’ultimo mese… o perché non si trovano più i file salvati il giorno prima…
Visto che, normalmente, quando succedono questi disastri, SuperAmministratore non è mai in sede, ecco che i tapini si gettano alla disperata ricerca di qualcuno che sia in grado di rimettere a posto le cose, ed in queste occasioni, qualcuno di loro si rammenta che esisto anch’io…
“Senti, non riesco più a trovare i file della commessa tale…” oppure “Senti, sai che fine ha fatto la cartella della commessa tale…” sono le richieste standard che mi arrivano in queste situazioni…
In questa situazione, di solito mi faccio lasciare il numero della commessa, la data in cui la stessa è stata vista l’ultima volta o in cui i file sono stati modificati l’ultima volta, e apro la finestra di Esplora Risorse, accedo al server e faccio una cosa che nessuno ha mai fatto prima… visualizzo le cartelle per dettagli… e ordino la schermata per data di modifica, poi vado a visualizzare le cartelle che hanno subito modifiche dopo la data incriminata, le apro una ad una e… sorpresa: in una di queste cartelle normalmente trovo la cartella scomparsa, ripristinandola magicamente, per la gioia del malcapitato di turno…
Avviene di solito che qualcuno selezioni una di queste cartelle col mouse, poi costui sposta il mouse e, grazie al drag’n’drop di windows, la cartella viene trascinata dentro un’altra cartella, complice la mancanza di blocchi atti ad impedire una situazione del genere…
Un giorno ho capito che il principale dei responsabili di tali misteriose sparizioni di file è colui che di solito si lamenta per primo… PiccoloCapo, con il suo maledetto vizio di far muovere il mouse a scatti… ma ho notato che ci sono altri due candidati al primo posto nel ruolo di scombinatori del sistema: GrandeCapo e lo stesso SuperAmministratore… ed a me tocca giocare ai predatori dei dati perduti…

Commenti

Post popolari in questo blog

Primo incontro!

Il ritorno...

Ingegnere di cantiere...