Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

martedì 29 maggio 2007

Ma se noi cambiamo quel particolare…

Questo è, purtroppo, un classico…

Normalmente, PiccoloCapo apre la commessa, poi si tiene il materiale nel cassetto finché non arriva il momento in cui il cliente gli telefona per sapere se è tutto a posto (che vuol dire che è ormai ora di consegnare…) ed allora PiccoloCapo chiama qualcuno per fargli fare immediatamente il lavoro… (e vai di nottate…)

Il grosso problema è però quando, dopo aver dipanato le matasse e risolto tutti gli innumerevoli casini, si è alla fase finale, ovvero il plottaggio degli elaborati che saranno da consegnare… Murphy ha colpito innumerevoli volte, ma l’asso di briscola lo tiene per ultimo… GrandeCapo…

E’ tardissimo, sia gli occhi che il computer faticano a restare aperti… la macchina del caffè sforna pressoché in continuazione…

Sono lì che sto terminando di inserire tutte le codifiche nel disegno e sto per lanciare in stampa, quando GrandeCapo si appiccica alla spalliera della mia sedia (stile avvoltoio sulla spalliera del letto…) e allunga la mano, verso il mio monitor…

“Ma se noi cambiamo quel particolare?” e indica un dettaglio che, per qualche motivo strano, non gli piace…

Io lancio un gemito di angoscia, poi lo guardo e chiedo “Perché?” “Ma, preferirei cambiarlo…” (che vuol dire “Cambia e stai zitto!”) Io posiziono il puntatore del mouse sul particolare incriminato e “Dove e come?” “Ma, lo metterei là, poi lo sostituirei con questo o quest’altro…”

Lo sposto come da richiesta, poi sostituisco il blocco con un altro più confacente alle richieste di GrandeCapo e… “Adesso devo rifare i calcoli per la nuova linea e…” “Come?” “Eh si! Ho spostato il blocco, quindi la vecchia linea cambia dimensioni (devo ricalcolarla, per vedere che resti protetta…) e poi non è più un’utenza di tipo 1, ma di tipo 2, quindi assorbe una potenza superiore e devo valutare se non ci sono sovraccarichi…!” “Ma è necessario?” “Cosa? Verificare se una linea elettrica può essere causa di incendio?”

GrandeCapo ci riflette un attimo, poi… “Senti, vado a fare un paio di conti… Tu continua qui!” e si allontana…

“Cosa continuo? La versione vecchia o la versione nuova?” Chiedo io “Ti faccio sapere…” Risponde lui, e sparisce…

La più incasinata è la nuova versione, quindi iniziamo a procedere con quella… faccio le modifiche, rifaccio i calcoli… riscrivo la relazione… salvo con altro nome…

Riprendo la versione vecchia e completo i particolari finali… e salvo con altro nome…

Dopo un po’ (tanto ormai siamo prossimi all’alba…) GrandeCapo si sveg… ricorda di venire da me e… “Si, va bene! Spostiamo tutto…” “OK!” Prendo la versione nuova e la rinomino con il nome giusto… (l’altra la lascio nella cartella personale… non si sa mai…) poi lancio in stampa, piego, rilego e… consegno il tutto.

Mentre GrandeCapo raccoglie la documentazione per metterla sulla scrivania di Segretaria, che dovrà fare la consegna appena arriverà (tra poco più di una mezz'ora e poco meno di un'ora...), io esco per andare a casa a dormire (mentre gli altri si approssimano all’ufficio…)

Uscendo, incrocio il portinaio dello stabile che mi fa “Mattiniero oggi…” lo guardò un po’ male e sibilo “Veramente, io sto uscendo, non entrando…”

Credo di aver dimenticato di ripulire la saletta di stampa e di riempire nuovamente la macchinetta del caffè… e forse ho dimenticato anche di preparare i documenti per la consegna… Mah! Va bene, qualcosa la può fare anche Segretaria…

Nessun commento:

Posta un commento

Tranquillo, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------