L'odissea di una consegna..

Devo consegnare un lavoro che ho appena terminato.
Mando in stampa la documentazione per la consegna 'cartacea', la riordino e la sistemo, preparo i PDF per la consegna 'su supporto informatico', ovvero il CD (che dovrò far masterizzare a Disegnatrice o a PiccoloCapo, visto che io non ho il masterizzatore) e, quando tutto è a posto, vado da Segretaria con il malloppo completo.
Lei appena mi vede impallidisce, allontana la cornetta del telefono con cui stava parlando con chissà chi e, con la consueta professionalità che la distingue, mi fa “Che c@##o fai qui con tutta quella roba?”
(a questo punto immagino che non stesse parlando al telefono con qualche cliente..)
“E' la copia-ufficio della commessa TalDeiTali..”
“E che c@##o vuoi da me?”
“La vedo un po' difficile.. ma per questo è il solito: consegna in triplice copia, timbrata e firmata, con lettera di consegna, annessi e connessi!”
“Ah no! Non se ne parla: adesso non ho tempo.. sono impegnata.. ho da fare per tutto il mese.. mi sono venute tre volte questo mese.. il mio ragazzo è via ed è un po' che non lo vedo.. devo controllare che non mi faccia le corna.. e poi non posso.. non ho voglia.. non ho fatto i compiti.. devo giocare a solitario.. devo andare in bagno..”
Chissà perché mi viene il sospetto che Segretaria non voglia collaborare?
“Boh! Senti, io te le lascio qui (e mollo tutto sulla sua scrivania) e poi vedi te per quando GrandeCapo vuole consegnare e quindi fatturare...” e faccio per andarmene, ma lei mi richiama immediatamente (nominare GrandeCapo fa sempre il suo effetto..)
“Senti.. adesso non ho tempo, veramente.. lasciale qua e appena posso comincio a fotocopiare.. 3 copie?”
“Si” e vado via, mentre lei riprende il telefono e, lamentandosi di essere oppressa e sfruttata anche dai colleghi, saluta il fidanzato poi chiama Stagista e le chiede se può fare lei le fotocopie..
Stagista trascorre un'intera giornata a fare le copie, separarle e fascicolarle, poi le porta a Segretaria che sta nuovamente telefonando al fidanzato e, essendo impegnata, le chiede se può procedere con la rilegatura..
Stagista passa un'altra mezza giornata a prendere le copie separate e fascicolate, a forarle e rilegarle, poi le porta a Segretaria che sta nuovamente telefonando al fidanzato e, essendo impegnata, le chiede se può provvedere a timbrarle col timbro professionale di GrandeCapo..
“Ma fai attenzione: devi usare l'inchiostro blu e il timbro deve essere perfettamente dritto e perfettamente dentro la casella quadrata che il timbro circolare ci sta dentro al pelo..”
(a dire la verità, non ho mai visto Segretaria fare molta attenzione a questi dettagli, a parte l'inchiostro blu che è una idiosincrasia di GrandeCapo per far capire che timbra tutto in originale e non fotocopia documenti pre-timbrati.. come se al Cliente importasse qualcosa di quella documentazione che, nella migliore delle ipotesi, marcirà in qualche armadio dimenticato da qualche parte in qualche angolo sperduto dello stabilimento..)
Stagista si mette di impegno a timbrare con precisione e, dopo un'altra mezza giornata (in cui Segretaria ha passato il tempo facendo innumerevoli telefonate private..) le porta tutto, Segretaria controlla e vede che va bene, allora mi telefona e mi fa “Tutto a posto, manca la firma e la lettera di consegna”
“Ok, preparala!”
“Ma non lo puoi fare te? Io sono impegnata, non ho tempo..”
“E io non sono in grado di usare quell'assurdo programma di-gestionale (nel senso che mi causa un problema correlato con la fase finale della digestione..) dal quale tiri fuori i numeri di protocollo..”
“Ma te li do io, i numeri..”
“Per quello che mi ricordo, quando quel programma ti sputa fuori i numeri ha già preparato anche il 95% della lettera, quindi tanto vale che ci aggiungi il rimanente 5% e fai te..”
“Ma..”
“Ciao..” e attacco
Lei chiama Stagista e le fa “Senti, adesso ti insegno a usare il programma gestionale che utilizziamo tutti qua dentro” (tutti, tranne i tecnici... ovvero solo Segretaria e Amministrativa...)
Stagista si siede accanto a lei, che apre la schermata principale e le fa “Mettiamo che tu debba fare una lettera di consegna...”

Come so tutta questa procedura?
Semplice: Stagista è venuta da me a lamentarsi che le mie consegne sono mastodontiche e, quando le ho chiesto spiegazioni per questa sua uscita, mi ha raccontato per filo e per segno cosa è successo negli ultimi giorni nell'altro ufficio.. compreso il fatto che Segretaria (sempre impegnata) abbia continuato imperterrita a fare telefonate private col telefono aziendale anche mentre le spiegava come usare il gestionale.. e a volte imprecava con l'interlocutore perché lei non capiva il funzionamento del programma e le chiedeva spiegazioni in continuazione..

Commenti

  1. Se rinasco, faccio la segretaria...

    RispondiElimina
  2. Si, ma deve essere la segretaria di una società di ingegneria, altrimenti rischi di trovare posti dove ti tocca lavorare senza sosta... ;-)

    RispondiElimina
  3. gli stagisti, invece, son sempre quelli che ci vanno di mezzo!!

    RispondiElimina
  4. Vero, ma almeno ha fatto qualcosa di utile e non si è annoiata ad ascoltare le telefonate della segretaria ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Tranquillo, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Post popolari in questo blog

Presentazione...

Rivelazioni

Comincia il lavoro