Cosa vuoi per offrirmi un caffè?

Prima di avere anch'io una commercialista mi servivo di un'associazione, ma erano talmente tanti i casini che mi facevano che alla fine facevo tutto da solo.. chiedendo alcune informazioni alla mia collega ExAmministrativa (che, essendo una ragioniera milanese, era abituata a vendere i propri servizi a carissimo prezzo..)
La moneta di scambio era, ovviamente, il caffè alla macchinetta: sia io che ExAmministrativa siamo dei caffeinomani, quindi non c'erano problemi.. io le chiedevo un consiglio, e per una settimana le dovevo offrire il caffè a metà mattina (non di pomeriggio, perché lei lavorava part-time..), lei mi chiedeva un favore (assistenza tecnica) e poi mi offriva un caffè (lo so che i conti sembrano non tornare, ma l'ho detto: lei è una ragioniera milanese..)

Un giorno che stranamente era un pò che non le chiedevo consigli, e che non sapevo nemmeno fosse in ufficio (era pomeriggio: lei si fermava di pomeriggio solo quando c'erano scadenze contabili..), sento che squilla il mio telefono.. cosa molto strana all'epoca, peraltro Disegnatrice non c'era, quindi era poco probabile che cercassero lei (Segretaria sapeva benissimo che non c'era, quindi non le avrebbe passato telefonate esterne..)
Rispondo un pò sconcertato "MK?"
"Ciao, sono ExAmministrativa.."
"Ciao, ma sei in ufficio?"
"Certo, dove vuoi che sia?"
"Eh? Cosa fai qui a quest'ora?"
"Lascia perdere: sono completamente in crisi, sfatta come non so cosa.."
"Uh?"
"Senti.. facciamola breve: cosa vuoi per offrirmi un caffè?"
Resto stordito un istante, poi faccio "Cosa voglio in che senso?"
"Non fare lo stronzo: offrimi un caffè e ti darò una consulenza fiscale aggratis"
"Ok, vieni!"

Tanto era praticamente l'ora giusta anche per me, e avevo abbastanza moneta per entrambi.. poi una consulenza fiscale a 31 centesimi non si rifiuta mica..

Commenti

  1. forse non hai capito bene cosa intendeva...

    RispondiElimina
  2. So benissimo cosa intendeva ;-)

    RispondiElimina
  3. E dunque? Ciulasti? Ciulasti? Dicci, dicci!

    RispondiElimina
  4. Non in ufficio, e poi dicono che un vero gentiluomo non ne parla mai... specie con chi ha lo stesso nome del fidanzato di lei... ;-)

    Diciamo che successivamente ho avuto una consulenza fiscale aggratis.. ;-P

    RispondiElimina

Posta un commento

Tranquillo, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Post popolari in questo blog

Il ritorno...

Comincia il lavoro

Primo incontro!