Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

mercoledì 26 agosto 2009

Usciresti con me stasera?

Era un po' di tempo che incontravo la dipendente civile dell'ospedale militare, quella che era talmente bella che tutti se la sognavano senza speranza..
Io, che sono estremamente timido, ebbi un giorno l'occasione di fare la mia bella figura di m.. proprio con lei.
Lavoravo già in reparto, e tra i miei incarichi c’era quello di accompagnare i ragazzi che venivano dai vari distretti militari nei vari reparti in cui sarebbero state effettuate le visite specialistiche.. (lei lavorava presso uno dei reparti più frequentati.. purtroppo a stretto contatto con un capitano rompipalle..)
Appena venne l’occasione di portare i primi ragazzi mi alzai, raccolsi le loro cartelle e dissi loro di seguirmi, avviandomi con passo deciso..
Raggiunto il reparto entrai, dissi ai ragazzi di sedersi nella sala d’attesa e bussai alla porta del capitano per consegnare le cartelle.. “Avanti” riconobbi la sua voce (era difficile confonderla con quella del capitano) ed entrai, vidi subito che il capitano non c’era, mentre lei, con un sorriso meraviglioso, mi faceva “Ciao MK” (mi aveva riconosciuto – d’altronde ci vedevamo ogni giorno – e si ricordava persino il mio nome – non lo aveva di sicuro letto sulla divisa.. non lei.. no.. per favore, lei no..)
Visto che il capitano non c’era e potevo quindi rispondere, le risposi: “Ciao MeravigliosaCreatura, ti ho portato un paio di clienti” (ca##ata: non c’era nessun altro motivo per cui io andassi lì, ma col capitano presente consegnavo le cartelle, scattavo sull’attenti facendo il saluto e uscivo, senza dire una parola.. le rivolgevo solo uno sguardo velocissimo appena entrato: non potevo fare altro..), lei rispose “Oh bene.. appena arriva il capitano cominceremo a visitarli..”
“Uh? Non c’è il capitano?” “No, ha telefonato che arriverà tardi per un problema in famiglia.. sai che abita nella CittàVicinaDoveSiMagnanoIGatti?”
Non me ne poteva fregare di meno del capitano e delle sue passioni culinarie, ma l’occasione per passare alcuni minuti con lei era troppo ghiotta, così approfittai e le dissi “Senti, posso chiederti una cosa?” “Ma certo, dimmi..”
“Ecco.. io..” tremavo e sudavo, contrastato in tutto dalla mia innata timidezza, ma alla fine riuscii a dirle “Senti, è un po' che volevo chiedertelo: usciresti mica con me, stasera? ..O una di queste sere?”
Lei mi guardò stupita, poi accennò un diplomatico sorriso (almeno non si è messa a ridere..) e mi disse “Mi dispiace: sei molto simpatico, ma non credo di poter uscire con te stasera.. o in altre sere..” “Ma..”
“No, non prendertela: è che io sono fidanzata, e il mio fidanzato non sarebbe molto contento se uscissi con altri..”

Boh.. almeno non si è messa a ridere, come dicevo..

2 commenti:

  1. Been there, done that, e non mi hanno nemmeno dato la maglietta. Dicono che siano cose normali, che capitano a tutti, eccetera: ed allora, perché, a distanza di 20 anni, se ci ripenso ancora mi girano le ${sfere_inferiori}?

    RispondiElimina
  2. > perché, a distanza di 20 anni, se ci ripenso ancora mi girano le ${sfere_inferiori}?
    Sembrerebbe che anche questa sia una cosa normale, che capita a tutti, eccetera :-)

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------