Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 20 giugno 2008

Una tranquilla settimana di lavoro..

Al solito, non appena arriva CapoDiFuori i suoi lavori diventano prioritari all’ennesima potenza.
E fu così che, malgrado le urla dei cantieri-bolge infernali e le bestemmie di coloro che attendono soldi, io martedì rientrai dalla pausa pranzo (=panino in riva al Grande Fiume e cappuccino al mio bar preferito) per trovarmi davanti, nel punto dove la strada era più stretta e non potevo scansarli, due Bravi.. cioè PiccoloCapo e CapoDiFuori
Non potendo scansare i due Bravi, mi approssimo rassegnato come Don Abbondio, tenendo pronto l’asso nella manica (sono fisicamente superiore a entrambi e in caso di corpo a corpo conosco alcuni trucchetti che metterebbero in difficoltà anche Walker Texas Ranger.. ;-P ) e quando mi avvicino, mi rendo conto che i miei sospetti erano fondati: aspettavano proprio a me..
Uno dei due comincia a sogghignare, mentre l’altro fa “Questo lavoro urgentissimo s’ha da fare!”
Mi spiegano a grandi linee di cosa si tratta (avrebbe potuto fare praticamente quasi tutto Disegnatrice, ma perché disturbarla mentre telefona?) e mi accorgo che ci sono pochi problemi, il chè mi fa spaventare ancora di più.. allora comincio a giocare le mie carte (per il futuro..) “Ma io devo seguire lo sviluppo del cantiere che è già in ritardissimo..” “Non hanno ancora finito, quindi questo va prima!” “Ma io devo anche seguire i disegni che dovrebbero già essere consegnati..” “Lo può fare Disegnatrice, seguendo le indicazioni, tra una telefonata e l’altra, questo va prima!” “Ma io devo anche completare le relazioni con i russi che stanno già costruendo quello che noi non abbiamo ancora finito di progettare..” “A questo ci penserò io!” – fa PiccoloCapo – “Questo va prima!”
Ho completato le formalità di rito e capito che i russi sono solo rinviati (ancora una volta), quindi non mi resta che assumere un atteggiamento degno di Garibaldi e proferire un rassegnato “Obbedisco!”
Ed ecco che mi ritrovo a gestire i lavori di CapoDiFuori al solito senza capirci nulla (tanto lui sa tutto quello che c’è da fare..) e io devo leggere la sua mente, e destreggiarmi con cad, word e la ciofeca..

A lavorare con CapoDiFuori c’è un grande vantaggio: non c’è mai (infatti è di fuori); ma c’è anche una serie di grandi svantaggi: è un insegnante, quindi abituato a un perfezionismo assurdo; non dice nulla (bisogna interpretare le sue espressioni e i suoi silenzi, e leggere la sua mente.. e io ero assente il giorno in cui insegnarono la telepatia..
Se a questo sommiamo il fatto che è stato inventato il telefono e che il Cliente di codesto lavoro è un personaggio particolare, la miscela esplosiva è pronta..
Giovedi mattino:
Avevo appena concluso (ormai la conosco bene la ciofeca, e ho imparato a sfruttare le possibilità intrinseche, quindi mercoledì sera era praticamente tutto a posto, e giovedì mattina stavo per avviare la realizzazione dei PDF definitivi, quando..
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ CapoDiFuori!” “Miiiii.. che rompi.. Vabbè, passamelo..”
“Ciao, mi ha telefonato Cliente.. vuole che quella linea non passi dove abbiamo deciso dopo 10 riunioni, ma da tutt’altra parte.. rifai tutto!”
@###*§§
Rifaccio nuovamente i calcoli e i disegni.. modifico tutto il modificabile e..
Giovedi subito prima della pausa pranzo:
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ CapoDiFuori!” “Ancora??? Miiiii.. che rompi.. Vabbè, passamelo..”
“Ciao, mi ha telefonato Cliente.. vuole che quella linea che HAI spostato non passi da dove l’HAI messa, ma da dove avevamo deciso a suo tempo dopo 10 riunioni (sennò che c@##o le abbiamo fatte a fare?).. rifai tutto!”
@###*§§
Ripristino la versione precedente (non butto mai via niente..) e..
Giovedi pomeriggio, due ore dopo:
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ CapoDiFuori!” “Ancora??? Mapporc..putt.. che rompi.. Vabbè, passamelo..”
“Ciao, mi ha telefonato Cliente.. dice che non HAI capito nulla e che quella c@##o di linea deve passare dove lui ha deciso dopo che abbiamo parlato inutilmente per 10 riunioni in cui si sono sparate solo c@##@te e dopo aver mangiato lui da solo una peperonata per 20 persone a mezzanotte.. rifai tutto!”
@###*§§
Rifaccio i calcoli e i disegni per la versione 3.. modifico tutto il modificabile e finalmente si è giunti a stabilire un punto fermo, ed ecco che si comincia quindi a preparare il materiale di consegna, stampa, rilegatura e masterizzazione materiale su CD, quando..
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ CapoDiFuori!” “Mandalo affan.. no, vabbè passamelo..”
“Ciao, mi ha telefonato Cliente.. vuole che nel materiale di consegna mettiamo il loro logo anziché il nostro!” “Cosa? Ma non si può fare.. Noi dobbiamo risultare da qualche parte..” “Si può fare in breve tempo o no?” “Assolutamente no!!!” “Allora fallo.. rifai tutto!”
Ovviamente lo so che non ci vuole molto, ma a mio parere resta una c@##@ta mostruosa, eppure.. chi sono io per dire una cosa simile?
Evvai.. un paio di comandi di sostituzione e, sia in word che in cad compare il logo del Cliente al posto del nostro.. ricrea i PDF e chiedi a Disegnatrice di masterizzare i CD per l’ennesima volta (si: io non ho il masterizzatore nella “mia” workstation)
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ CapoDiFuori!” “Azz.. che vuole adesso?.. Vabbè, passamelo..”
“Ciao, ho pensato.. prima di fare la vera consegna, mandiamo tutto via email al Cliente che controlli..”
Email del Cliente.. come da accordi telefonici.. allego i file.. vaffanfile.. gr.fig.putt..invio.. e visto che ormai a casa mi hanno dato per disperso, tanto vale spegnere tutto e andarsene, domani nel tardo pomeriggio ci sarà la consegna e sarà tutto finito..
Venerdì mattina, appena entrato in ufficio:
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ Cliente!” “Gli è arrivata la mail?.. Vabbè, passamelo..”
“Buongiorno, il signor MK? Sono il Dottor Cavalier Grandufficiale Fig.Gr.Putt. Cliente..” “Buongiorno a tutti quanti, mi dica..” “Mi ha mandato delle mail con dei file zippati?” “Si, se n’è persa qualcuna per strada?” “No, è che non si aprono i file zippati. Me li rimandi non zippati..” “Ma sono una caterva e mezza, vabbè.. si tenga pronto a svuotare la casella di posta a ogni ricezione, ma saranno almeno una decina di invii..” “Non si preoccupi”
Raccogli i PDF, combina la mail n.1 e fai il primo invio.. aspetta dieci minuti che svuoti la casella, raccogli altri PDF, combina la mail n.2 e fai il secondo invio.. aspetta e.. e via così per 9 invii (avevo valutato male..)
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ Cliente!” “Ok passamelo..”
“Buongiorno sono il Dottor Cavalier Grandufficiale Fig.Gr.Putt. Cliente..” “Buongiorno, mi dica..” “Mi ha mandato delle mail con dei file non-zippati?” “Si, ho mandato i PDF” “Ecco.. io non so con quale programma li avete creati sti pidieffe, ma non mi si aprono” “Come non si aprono? A me qui funzionano benissimo e si aprono tranquillamente” “No, è che non si aprono tutti i file pidieffati. Me li apre alcuni si e alcuni no, e si blocca tutto..” “Uh? Allora non è un problema dei file ‘pidieffati’ che sono stati fatti tutti con lo stesso programma, ma del programma col quale LEI cerca di aprirli” “Può essere, ma siccome io sono IlClienteChePaga, LEI adesso me li rifà e me li rimanda tutti!”
Come dare torto a una simile logica? E via a reinviare gli stessi PDF (credevate mica che li rifacevo?), uno alla volta, finchè arriva la telefonata fatidica:
DRINNN!!!
“Pronto?” “MK? E’ Cliente!” “Ok..”
“Buongiorno, il signor MK? Sono il Dottor Cavalier Grandufficiale Fig.Gr.Putt. Cliente..” “Buongiorno, come procede?” “L’ultimo file che mi ha mandato non mi si apre e mi blocca tutto, gli altri sono a posto, quindi mi faccia l’ultimo come ha fatto gli altri!” “L’ultimo sarebbe il numero?” “L’invio n.6!”
A quel punto entra in gioco la mia modalità 'Bastard-Inside' tanto ho capito con chi ho a che fare.. “Ok. Allora.. il nostro programma di calcolo (=la ciofeca) produce una serie di elaborati in formato word, excel e cad che non tutti sono in grado di gestire, quindi vengono trasformati in PDF e realizzato un fascicolo complessivo..” “Ah? Davvero?” “Si, ed entrando in congiunzione astrale con Venere e leggendo le direttive di SuperAmministratore che vorrebbe che noi lavorassimo solo con openoffice e che inviassimo solo pdf, mentre le macchie solari stanno sconvolgendo le mezze stagioni e il Grande Fiume nasce dalla sorgente e sfocia nel mare..” “Cacchio, non l’avrei mai detto!” “..in conclusione: a che c@##o le servono i PDF che le invio, se nel pomeriggio le arriva la documentazione completa?” “Si, ma io pago e voglio vederli prima!” “F..Ok, le mando i PDF delle singole pagine che compongono il suddetto fascicolo” e procedo a inviare i PDF in quel modo, indicando nella mail l'ordine esatto in cui stampare i suddetti file PDF.
Finisco giusto in tempo per la pausa pranzo, e al ritorno preparo (per l'ennesima volta) la documentazione da consegnare e faccio fare a Disegnatrice (per l'ennesima volta) le masterizzazioni, quindi dico a Segretaria di prepararmi la lettera di consegna e do tutto in mano a PiccoloCapo, che ha appuntamento con CapoDiFuori dal Cliente nel tardo pomeriggio.. e finalmente mi godo un momento di relax..

Nessun commento:

Posta un commento

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------