Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 30 marzo 2012

Stampante nuova...

Ho cambiato di recente la stampante, visto che la precedente ha di punto in bianco deciso di passare a miglior vita e raggiungere i quadro-cromatici pascoli del cielo.
La scelta è ricaduta su una multifunzione Epson Stylus color SX210, che veniva venduta a prezzo estremamente ridotto al supermercato e sembrava essere compatibile anche con la mia Ubuntu.
Ovviamente, essendo la stessa compatibile, ci ho messo un po' a sistemare i driver e far si che quando cliccavo sul pulsantino stampa di un qualsiasi programma questo coincidesse con la corretta trasposizione su carta del contenuto del suddetto programma (altrettanto ovviamente, ci ho messo molto di meno a raggiungere lo stesso risultato sul computer di mia sorella, ma solo perché ho ripetuto i passi corretti scelti tra quelli sperimentati precedentemente sul mio computer), e ho trovato che il lettore pdf evince non voleva assolutamente fare amicizia con la stampante stessa, impedendomi di stampare su carta i file pdf, senza alcun motivo particolare e senza neppure una giustificazione adeguata, ma poco male: ho sostituito evince con epdfviewer e il problema si è risolto alla radice (in realtà prima avevo provato il più sofisticato okular, che funzionava benissimo e aveva anche mille funzionalità in più, ma si è portato dietro mezzo kappadiè e ha rovinato l'armonia celestiale del mio openbox con questo attentato al buon gusto e alla leggerezza, e poi ormai lo sanno tutti che sono allergico a kappadiè...).
Comunque, alla fine, ho risolto il problema di far funzionare la stampante con il classico sistema del cercare i driver nel sito di produzione (e meno male che la Epson li fa) e ho impostato la gestione di stampa per utilizzare tali driver.
Ecco i driver utilizzati:
epson-inkjet-printer-escpr_1.0.1-1lsb3.2_amd64.deb
iscan-data_1.4.0-1_all.deb
iscan_2.26.1-3.ltdl7_amd64.deb
Una volta installati, la configurazione è classica, passando attraverso il gestore della stampante (o se preferite direttamente da CUPS), avendo cura di selezionare come driver quelli che abbiamo appena installato.

7 commenti:

  1. Ti è andata meglio di quanto sia andata a me. Ultimamente ho dovuto installare su dei server Red Hat 5 delle Xerox Phaser 4620. Il driver non viene con il sistema operativo. Il pacchetto driver fornito da Xerox è dichiarato valido per Red Hat4 e Red Hat 5, ma quando lo installi si inchiuma perché chiede la versione 2.7 di una certa libreria che su Red Hat 6 è alla versione 2.5.1 (non so se l'hanno provato su Fedora 16 o cosa). (Tralasciamo il fatto che lo script di installazione chiede di dare l'assenso al contratto di licenza, ma redirige tutto l'output a /dev/null per cui tu stai lì come un fesso ad aspettare che succeda qualcosa. E quando te ne accorgi, ti tocca modificare lo script fornito, per poi incontrare un altro errore, rimodificarlo,e così via fino a scontrarti con l'ostacolo insormontabile della versione della libreria). Vabbeh, dici tu, metodo brutale: cerchiamo i PPD e mettiamo su quelli. E sul sito Xerox i PPD ci sono, ma solo tra i driver Windows. WTF? Vabbeh, non facciamoci domande. Scaricali, mettili su, ed accorgiti che hanno il line terminator Windows (0D0A). Convertili a line terminator Unix, e sembra tutto a posto.
    A quel punto, il Cliente dice "non funziona". Dopo qualche giorno, dice "Le nostre stampanti non hanno il PostScript, usate un driver PCL qualsiasi". Boh, butta su il PCL3. Dopo qualche giorno: "non funziona". Dopo altri giorni: "PCL3 è un residuato bellico, usate PCL6". Modifica. Dopo qualche giorno: "non funziona". Dopo altri giorni: "Ma abbiamo visto che InGiroPerIlMondo ci sono altre Xerox 4620, come le avete configurate?" Vai a vedere da un progetto di un anno prima, rispondi "Con il driver Xerox ufficiale, ma è un PPD per stampanti PostScript". Dopo poche ore (almeno stavolta): "ah no, il PostScript ce l'abbiamo, ma bisogna usare questo driver qui (allegato)". Guarda file PPD, è uguale (salvo la carta impostata a A4 invece che a Letter) a quello che qualche ciclo fa avevo messo su e che "non funziona", ma che a $exAlfaSud funziona che 'nu babbà. Mail cliente successiva: "scusate, abbiamo visto che usate AIX, questo è il file corretto". Eh? Cosa vi fumate da quelle parti? Trascurata ultima mail, messo su PPD "allegato" anche se uguale a quello precedente, stavolta funziona tutto. Sembra. Ho quasi paura a dirlo. Magari lunedì torno in ufficio e "hanno scritto da $exBandieraRossa, le stampanti non funzionano". (Inserire gesti apotropaici)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, che odissea!

      Elimina
    2. Il tutto su un ambiente che dovrebbe essere provvisorio e che dovrebbe essere migrato a breve su macchine presso il cliente medesimo. Ma è uno di quei provvisori che non vuol morire, pare.

      Elimina
    3. Capisco benissimo: sto andando avanti da mesi in mezzo a provvisori che paiono definitivi da quanto insistono a durare, e che erano stati progettati per sopravvivere il minimo indispensabile...
      Ehm, in quest'ultima frase in realta' non sto parlando esattamente di stampanti... ;)

      Elimina
  2. http://www.openprinting.org/printer/Epson/Epson-Stylus_SX210

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------