Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 2 marzo 2012

All'alba vincero`...

Ed ecco che un giorno vengo convocato dai miei nuovi clienti (direttamente da Boss), per partecipare a una riunione con un loro possibile cliente, per realizzazioni di impianti fotovoltaici.
Arrivo, la segretaria mi offre un caffè in attesa dell'arrivo degli altri, prendendone uno anche lei e intrattenendosi a chiacchierare con me come fossimo vecchi amici, salvo poi dissolversi nel nulla in un istante al momento in cui arrivano gli altri clienti e Boss mi chiama per salire al piano di sopra.
La situazione mi pare immediatamente strana, o meglio mi pare di averla già vista in precedenza in qualche film: da un lato Boss stravaccato su una sedia troppo piccola con la sua camicia pezzata e il suo adipe prominente, accanto io su una sedia scomoda con davanti un notes e due penne, di fronte a Boss il Cliente, giacca e cravatta, occhiali scuri, lucido e abbronzato anche sulla palla da biliardo, ricco di anelli e bracciali e con uno spiccatissimo accento quasi ostentato, accanto un tipo strano, smilzo e silenzioso, anche lui con occhiali scuri e dall'espressione indecifrabile, che non ha detto una sola parola, accanto ancora un giovane in giacca e cravatta allentata che sono sicuro di aver già visto altrove, ma mi sfugge dove.
La riunione comincia, e vengo a sapere che noi dovremmo progettare e realizzare alcuni impianti fotovoltaici in terreni ex-agricoli (probabilmente contadini che non guadagnano più molto dalla vendita al mercato di Porta Palazzo) in una certa area del Piemonte, io dovrei ovviamente fare la progettazione, ma sollevo il problema dei blocchi posti da alcuni comuni.
Il Cliente mi guarda strano, poi si volta verso l'altro tipo e fa un cenno, questo attacca a parlare, spiegando che lui risulta candidato alle elezioni politiche e che quando il suo partito vincerà lui prenderà l'incarico di autorizzare tutti questi lavori, eventualmente bypassando i comuni (no, non ho capito come farebbe, visto che essendo un politico era ben addestrato a parlare per ore e ore senza dire assolutamente nulla di concreto e a ogni mia obiezione ricominciava tutto daccapo usando altre parole ma ribadendo sempre e comunque gli stessi concetti... o la stessa mancanza di concetti...).
Al termine, mi viene spontanea la domanda ovvia: "Ma qua stiamo comunque parlando di qualcosa che potrà essere fatto dopo le elezioni, nel caso che vinca tale partito. E se tale partito non dovesse vincere?"
Ho dimostrato un livello di ingenuità assurdo, visto com'è scoppiato a ridere il Cliente (qualche risatina nervosa l'ha fatta anche il candidato), facendomi poi capire che non c'era alcun problema: il "suo" candidato non poteva perdere assolutamente!
E io che credevo... ma com'era quel detto? La democrazia è per gli Ateniesi, questa è Sparta!
Vabbè!
Ho quindi cominciato a progettare questi impianti fotovoltaici, realizzando dei veri capolavori, IMHO, ma quando è giunto il momento di andare alle urne, dev'essere successa qualche catastrofe apocalittica: infatti quel partito ha perso!
Boss si è quindi trovato in una discreta serie di casini, e nessuno ha provveduto a pagargli/pagarmi la progettazione...

8 commenti:

  1. Hmmm... Sento sempre più odore di cefalopodi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. recentemente c'è stato un filmato sui telegiornali regionali (di cui mi hanno parlato, in quanto lievemente impossibilitato a seguirli) dove si parlava di cefalopodi abissali, imprese edili, politici e paesi della provincia piemontese... pare abbiano parlato anche di questi miei clienti...

      Elimina
  2. Ma è terribile!
    Beh, mi spiace un casino per il lavoro, ma se non ci fossi tu di mezzo direi "ben gli sta di aver perso"!
    Sembra un conclave mafioso, comunque. E complimenti a te: con una domanda semplicissima e logica sei stato più giornalista tu di tutti quelli che usano questo titolo al momento in Italia.
    E per me la parola 'giornalista' detta a chi se lo merita è uno dei complimenti più alti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. > Sembra un conclave mafioso

      Sembra? ;)

      > E complimenti a te: con una domanda semplicissima e logica sei stato più giornalista tu di tutti quelli che usano questo titolo al momento in Italia.

      Grazie per il complimento, ma il risultato finale (come ben sai) è che da redattore degli inserti tecnici settimanali sono finito a fare il corrispondente di guerra dall'estero... ;)

      > E per me la parola 'giornalista' detta a chi se lo merita è uno dei complimenti più alti :)

      Adesso devo capire se sono stato troppo esposto al sole balcanico o se mi hanno colpito in faccia e sto perdendo sangue (ma non mi sembra) o a cosa diavolo è dovuto il fatto che sono più rosso io della mia cena... :P
      PS: grazie, mia cara :)

      Elimina
  3. Tieniti i nomi da parte, che quando avrò terminato il golpe ci serviranno dei pulitori di fogne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, ma povere fogne, altro che pulite: questi le insozzano... ;)

      Elimina
    2. Diciamo che si mimetizzano bene.
      Serviranno anche a scacciare gli scarafaggi.

      Elimina
    3. Sicuramente: nemmeno gli scarafaggi vorrebbero avere a che fare con costoro! ;)

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------