Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

martedì 21 giugno 2011

utonti fai da te...

La settimana scorsa, approfittando di una ormai rara giornata di bel tempo in questo periodo da diluvio universale, sono andato all'ikea, partendo al mattino presto per approfittare dell'offerta sulla colazione (aprono alle 10 e fino alle 10.30 offrono brioche e cappuccino a 1 euro, per giunta i primi arrivati possono anche prendere gratuitamente un bicchiere di succo di frutta e alcuni biscotti, che volete di più? :D )

Dopo la colazione abbondante, è necessario passeggiare per digerire, e cosa c'è di meglio che seguire il labirintico percorso in mezzo alle idee degli architetti?
Girando e vagando, mi capita di soffermarmi davanti allo scaffale dove sono esposti alcuni oggettini che potrebbero anche essere utili in casa.
Mentre sono lì che osservo, si avvicina una giovane coppia che, presumo, è in procinto di metter su casa insieme.
Lei guarda gli oggettini e chiede a lui «Amore, cosa sono questi?»
Ovvio che leggere il nome in svedese è praticamente impossibile, ma c'era anche il prodotto esposto montato sopra lo scaffale, quindi non si trattava molto di leggere, quanto di guardare le figure, ma manco quello è evidentemente passato per la mente della coppietta innamorata... :D
Lui comincia a risponderle «Amore, sono quelli che vuoi te! I vassoi per fare la colazione a letto!»
«Ma sei sicuro? Non mi sembravano così nella pubblicità in TV!» «Ma certo, fidati! Ovvio che sono loro!»
«Sarà, ma non sono convinta...» «Ma fidati, amore! Sono loro: ne prendiamo un paio!»
Li guardo e, purtroppo, non resisto all'impulso di aprire bocca (lo so: sono da eliminare...)
«Scusa, ma questi non sono vassoi per la colazione a letto! Sono semplici ripiani mobili per gli armadi!» e indico il campione esposto sopra lo scaffale, dritto davanti ai loro occhi.
Loro guardano, poi lui mi guarda «Cavolo! Grazie! Già, in effetti ho visto delle viti dentro e non capivo bene a cosa servissero...» «A montare le gambe, che altro?»
Loro mi guardano un po' imbarazzati, e si allontanano...

Come dicevo, capisco che leggere sia difficile, ma nemmeno guardare le figure... :D
Ditemi voi, se questo (con quelle misure e col prodotto montato in piena vista) può essere preso per un vassoio per la colazione a letto!

11 commenti:

  1. Un vassoio per la colazione a letto in acciaio verniciato? Almeno sarebbe stato robusto! :-)

    RispondiElimina
  2. Dopo poco li ho rivisti che guardavano un letto, e spero per loro che non l'abbiano preso, altrimenti quel particolare letto avrebbe collaudato la robustezza delle loro gambe, visto che la struttura sporgeva parecchio dai 4 lati rispetto al materasso... e la colazione si sarebbe rovesciata dritta sul letto... :D

    RispondiElimina
  3. Mi sa che sul sito hanno messo dimensioni che cozzano con la foto:
    http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/60136623
    Larghezza: 32 cm
    Profondità: 28 cm
    Altezza: 16 cm

    Non mi sembra un 32*28
    E comunque un vassoio per la colazione a letto in acciaio?
    Nemmeno in ospedale!

    RispondiElimina
  4. In realtà ci sono 2 modelli: quello da 32x28 (indicato come dimensioni nel catalogo) e quello ridotto da 16(o 20)x28, che credo sia quello utilizzato nella foto.

    Uhm... forse, in certi ospedali, anche un vassoio alto ben 16 cm può essere usato per la colazione a letto... :?

    RispondiElimina
  5. Secondo me è un patibolo portabile...per decapitazioni al volo....
    Grazie mille per esserti iscritto tra i miei followers...contraccambio! ;-)

    RispondiElimina
  6. > Secondo me è un patibolo portabile...per decapitazioni al volo....

    Volendo, potrebbe anche essere un utilizzo pratico...

    > Grazie mille per esserti iscritto tra i miei followers...contraccambio! ;-)

    Grazie a te, ciao

    RispondiElimina
  7. Io ce l'ho. Notare che è traforato (ottimo per far cadere le briciole dei biscotti sul letto), non ha maniglie (comodissimo da trasportare con sopra tazze piene di caffelatte) e sul materasso credo che possa avere la stabilità di un castello di carte. Due geni!

    RispondiElimina
  8. Ce l'ho anch'io (e lo utilizzo per ottimizzare lo spazio verticale negli armadietti della cucina).
    Infatti, forse dalla foto non si notano, ma i dettagli evidenziati da Trantor avrebbero dovuto almeno far venire qualche dubbio ai due.

    RispondiElimina
  9. Forse intendevano usarlo al contrario, ossia montando le gambe e vedendole come le maniglie del vassoio, e magari mentalmente si stavano chiedendo perchè li avessero esposti così...! ;)

    Comunque, io a casa ne ho circa 85 e li uso ovunque, sono abbastanza una genialata

    RispondiElimina
  10. Che poi il vassoio per la colazione a letto è il classico oggetto che compri e userai UNA volta soltanto in vita tua: per curiosità/vizio in una domenica di nullafacenza (se vivi solo), scoprendo che poi dovrai lavorare il doppio del solito per rassettare; oppure nel primo S. Valentino dopo l'acquisto (se convivi), con il medesimo risultato.
    Ah, potenza dei film ammeregani!!

    RispondiElimina
  11. @ Trantor: io ne ho moooolti di meno, ma concordo sulla genialata :D

    @ Nik: per me colazione a letto è solo sinonimo di malattia e febbre altissima, oltre che di ospedale...

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------