Distrazioni..

Periodo festivo (san Giovanni, patrono di Torino, 24 giugno 2009, mercoledì) che coincide con un crollo delle mie potenzialità motorie, a seguito di una distrazione muscolare (come se non bastassero le altre mie distrazioni..)

Praticamente, per chiudere gli scuri della finestra dell'ufficio (modello antichissimo che entra dentro la parete e i ganci di appiglio sono rotti e sostituiti da due vitine a occhiello), non potendo salire sull'apposito gradone sotto il davanzale (occupato da carte, scatoloni e porcherie assortite, alcune ancora lasciate da Disegnatrice), ho approfittato delle mie lunghe braccia, ma la posizione era precaria, lo sforzo per sbloccare il pannello impuntato dentro la parete si è rivelato eccessivo per il muscolo ormai fuori allenamento dalla mancanza di cantieri.

A causa di ciò, ho passato una settimana col braccio semi-immobilizzato, 'dormendo' seduto in poltrona e svegliandomi di soprassalto lanciando urla laceranti ogni volta che, per qualsiasi motivo, la spalla subiva un movimento.

Per fortuna mercoledì era festa, quindi mi contano come assenze dal lavoro solo giovedì e venerdì, ma era impossibile fare altrimenti: sono stati i giorni peggiori in assoluto: il braccio era diventato un'appendice estranea legata al collo solo per permettermi di vedere che era ancora lì, vedere.. che sentire lo sentivo benissimo, ogni volta che facevo un movimento qualsiasi.. la ripresa è cominciata sabato pomeriggio, per migliorare costantemente domenica (anche grazie al riposo forzato e alle terapie d'urto..) consentendomi quindi il lunedì (si: oggi) di ripresentarmi al fronte..

Per fortuna nei forum che seguo ci sono anche sezioni 'paramediche' molto utili, e ho avuto a disposizione due infermiere in gamba.. :-)

Per sfortuna ho perso ben due giorni di lavoro, che a giudicare da quanto ho visto poi il lunedì, sarebbero state molto fruttuose per la sezione delle storie.. :-(
..ok, tanto la programmazione è piena fino a luglio del 2011, quindi qualcosa per sostituirle lo troverò sicuramente..

Peraltro, sapevo di essere un po' distratto in questo periodo, ma caspita, non credevo che si distraessero pure i muscoli delle braccia.. chissà a cosa pensavano?

Commenti

Post popolari in questo blog

Primo incontro!

Il ritorno...

Ingegnere di cantiere...