Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 31 gennaio 2014

Nuovo ordine 2

GrandeCapo arrivò, fece quello che doveva fare, e si rifiutò ostinatamente di parlare con me!
No, non so il motivo, ma ogni volta che gli chiedevo se potevamo parlare, si rifugiava dietro una serie incredibile di scuse, al punto che ero obbligato a chiedere informazioni specifiche direttamente al collega suo vice, che mi rivelava alcuni dettagli sui piani di GrandeCapo, inerenti a quello che riguardava sè stesso (ma dai quali potevo trarre indicazioni per la mia questione personale, sulla base delle similitudini) oltre a riferirmi pettegolezzi ai limiti dell'assurdo sulle vicende che coinvolgevano i colleghi serbi, e soprattutto le colleghe serbe!

Naturalmente non si può vivere avendo solo informazioni di questo tipo, così una sera cominciai a sfogliare un social network a cui sono iscritto, dedicato principalmente ad attività lavorative e professionali, e cominciai a rispondere ad alcuni annunci relativamente interessanti. Il bello di un social network, a quanto pare, è che qualsiasi cosa si faccia, chiunque lo viene a sapere!
Tra i miei contatti, ci sono sia i pochi colleghi italiani rimasti qua, che GrandeCapo stesso (lo so che non si fa, ma a stretto rigor di logica per me è solo un cliente, nulla di più) e dopo un paio di giorni, costui mi chiama nel suo ufficio per dirmi che l'indomani sarebbe partito con me, per l'aeroporto, quindi saremmo andati via con la macchina e aveva già fatto disdire il taxi. Ammetto che la guida del nostro taxista ufficiale è ai limiti dell'autodistruzione e che ci sono state un paio di occasioni in cui GrandeCapo stesso aveva assistito a cose da incubo, ma visto che non ha mai detto a Herr Direktor di cercare un altro taxista, alla fine gli andava anche bene così, però questa novità aveva qualcosa di sconvolgente:
  1. significava che dovevo fare da autista nell'autostrada serba, con la punto e lui seduto dietro, quindi limitarmi nella velocità
  2. dovevo fermarmi a tutte le stazioni di servizio per permettergli di fumare (vabbè, magari mi offriva anche il caffè)
  3. doveva parlarmi, e forse sarei riuscito a parlargli anch'io!

Difatti, appena imboccammo l'autostrada, mi chiese di fermarci al primo autogrill, e così feci.
Lui fumò la sigaretta, poi, quando ripartimmo, mi chiese "Qual è il problema?" "L'organigramma!"

"Come mai? Sei l'ingegnere senior per gli impianti elettrici!" "Ti ricordi quando ti ho detto che, combinato così, sarebbe stato incomprensibile per i serbi?"
"Si, ma..." "Appunto! Secondo loro, io sono solo un aiuto caddista elettrico, o poco meno!"
"Eh?!" "Certo: loro l'organigramma lo vedono a piramide, non a matrice: io sono sotto colui che dovrebbe essere il mio assistente, secondo come vedono loro!"
"Impossibile!" "Ma vero!"
"Ma è ben chiaro! Scritto bene!" "Evidentemente, allora, i nostri colleghi non sanno leggere!"
"Non posso cambiare nulla!" "Allora dovrò cambiare qualcosa io!"
"Aspetta! Io ho dei piani che coinvolgono tutti, anche te! Ho bisogno di tempo per attuarli, ma tu mi servi!" "Quanto tempo?"
"Ho bisogno di 6 mesi: entro aprile tutto dovrà essere come voglio io, in questa ditta!" "Aprile?"
"Aprile! Entro fine aprile qua sarà tutto diverso! Per tutti!" "Ok, aspetterò aprile! Ma nel frattempo faccio il caddista o l'ingegnere?"
"Nel frattempo, chiamerò Segretaria e le ordinerò di spiegare bene a tutti come deve esser letto quel f...o organigramma!" "Speriamo che sappia farlo! Ok, vada per aprile!"
"Ottimo: non te ne pentirai! Adesso, per favore, fermati all'autogrill... ti va un caffè?" "Ok!"

Arrivammo quindi all'aeroporto, dopo diverse soste, durante le quali mi rivelava alcuni dettagli dei suoi futuri piani, e ci recammo al ristorante per mangiare, ma finalmente avevo una relativamente discreta idea del futuro serbo e ammetto che, in fondo, non mi dispiaceva farne parte, così decisi che potevo attendere aprile, per vedere cosa sarebbe cambiato (peraltro, difficile che qualcuno mi avrebbe risposto prima del nuovo anno, visto che ormai eravamo quasi a meta' ottobre, quindi non mi costava nulla sopportare la trincea ancora per 6 mesi)

4 commenti:

  1. LOL! Chissà perchè mi è tornato in mente di quando Fantozzi accompagnò il Duca-conte Piercarlo Ingegner Semenzara al casinò. :-) :-) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, questa parte sta cominciando a sembrare un ibrido tra la storia infinita e la saga di fantozzi... :-)

      Elimina
  2. Caro MK,
    basta storie hard? Sai com'è! Ci avevi abituato così bene :-)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh... in effetti potrei anche riprenderlo: un paio di cosette sono successe ancora...

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------