Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 18 gennaio 2013

Coinquilino

Quel giorno, GrandeCapo, nella sua veste di "turistaper(s)ca(s)so" si volta verso CapoCantierista e ProgettaMannaggiamenti e dice "Beh, preparatevi che stanno per arrivare rinforzi!"
Alla richiesta di spiegazioni che ha illuminato le speranze della trincea, già pronta a veder arrivare un battaglione di marines, ha risposto "C'è questo mio lontano parente, che alcuni di voi conoscono bene, che versa in brutte acque e ha bisogno di lavoro, e io gli ho proposto di venir qua! Che ne pensate?"
CapoCantierista, che si vanta sempre di non aver timore a parlare direttamente con GrandeCapo e a contraddirlo quando necessario, si esibisce in un inchino con tappeto rosso uscente direttamente dalla bocca, cui mancava solo un sonoro "Sissignorsì, signore!", contemporaneamente ProgettaMannaggiamenti assume un'espressione neutra e apatica che eviti di mostrare che trattiene a stento la nausea, poi mormora un "Se ritieni che possa esserci utile..."
GrandeCapo è già sull'esaltato andante "Ma certo! E' un tipo in gamba, non ha problemi e capisce bene tutte le lingue dell'est..." "...ok... ma dove lo mettiamo a dormire?"
"Che domande: da MK c'è un letto libero, perchè non sfruttarlo? Così poi sarà contento che avrà compagnia e faranno subito amicizia..." "...amicizia?...MK?... ma sei sicuro di quello che stai dicendo?"
...la discussione è proseguita per un po' con questo andazzo, ma non è importante registrare ogni frase...
La truppa aveva ormai capito che il battaglione di marines si era tramutato in UN guastatore, bisognava vedere solo cosa avrebbe guastato.
Io ero il meno felice di tutti: trovarmi all'improvviso un coinquilino mai visto nè conosciuto, non era proprio il massimo, specie dopo che avevo lottato con unghie e denti per ricavarmi il mio spazio vitale, ma come si sa, ciò che esce dalla bocca di GrandeCapo diventa automaticamente o legge o reliquia, quindi mi toccava provare anche questa esperienza di coabitazione, per giunta con un parente di GrandeCapo stesso, a me che sono la persona più asociale e stronza di questo mondo... e non solo di questo...
Ovviamente, come sempre, ce ne dimenticammo tutti presto, finchè un giorno tornai dal lavoro e, entrando nel mio alloggio, vidi che era stato preparato il letto nell'altra stanza, mi ricordai di tutto e capii che era giunto il momento, infatti il giorno dopo arrivò il mio coinquilino, e cominciò la guerra totale!
Ma avrete modo di conoscerlo, prossimamente su questi schermi... e, come diceva una vecchia pubblicità, se lo conoscete lo evitate!

4 commenti:

  1. "Parente del capo" è già un brutto biglietto da visita. Temo che nel futuro vedremo pianto & stridor di denti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel futuro ne vedrete delle belle (e delle meno belle, ovviamente) rapportate sia a questo che all'altro mio coinquilino (ne ho avuti due nel corso del tempo)

      Elimina
  2. Ma scusa ma questi entrano nel tuo alloggio a preparare il letto dell'altro mentre tu non ci sei?
    Vuol dire che hanno libero accesso?
    Non mi sembra il massimo, eh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La situazione, come da norma in Serbia, è molto più complessa di quanto possa sembrare: la Grande Società ha fatto un contratto di affitto di diversi alloggi in un palazzo, e nel contratto è compresa anche la presenza di una signora incaricata di non farci sentire la mancanza del classico tocco femminile nelle case.

      Costei infatti passa ogni giorno (dal lunedi al venerdi) e si fa il giro di tutti gli alloggi, provvedendo a scopare, pulire, rifare il letto, lavare le stoviglie, lavare i pavimenti, cambiare settimanalmente il lenzuolo e la coperta, cambiare settimanalmente l'asciugamano per il viso e quello per la doccia, rifornire l'alloggio di carta igienica, raccogliere settimanalmente la roba sporca e portarla a pulire, per poi riportarla indietro la settimana successiva (e, se tutto va bene, riportarla nel giusto alloggio).

      Ovviamente, nessuno di noi lascia roba in disordine o piatti sporchi in giro, così costei si incarica semplicemente di pulire, scopare, traslocare la roba sporca di chi ancora non ha capito che è meglio provvedere da sè, e creare scompiglio nel disordine creativo di ciascuno di noi, riorganizzandolo a modo proprio... praticamente le cose che fanno normalmente le donne... ;)

      Tutto questo ovviamente mentre noi non ci siamo, e talvolta facendosi aiutare da marito e figli vari assortiti, i quali peraltro si incaricano di spostare gli armadi da un alloggio all'altro in occasione di qualche trasferimento, specie quando uno degli alloggi viene venduto dal proprietario e si hanno pochissimi giorni di tempo per fare il trasloco...

      Peraltro in questo caso, il proprietario accede all'alloggio con i potenziali compratori, e tutto questo avviene mentre noi non ci siamo, che siamo al lavoro.

      Questa è la situazione effettiva, per cui nessuno si meraviglia se scopre che qualcuno è entrato, ma anche per cui nessuno lascia nulla in casa al di fuori dei vestiti nell'armadio e di qualche cosa da mangiare nel frigo o nella credenza... a parte ovviamente il computer e la televisione, ma in fondo nessuno si è mai lamentato di furti o misteriose sparizioni... a parte delle mutande, sovente rintracciate nell'armadio di qualche altro collega... ;)

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------