Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 30 novembre 2012

La Spagnola...


Ho già parlato della Bionda, e devo aver detto che ogni tanto capitava che si usciva tutti insieme.
In una di queste uscite, andando in un locale piuttosto raffinato (per gli standard serbi) la Bionda mi ha presentato una sua amica, una ragazza molto simpatica e molto bella, che parlava un inglese particolare (un poco come tutti, lì in Serbia) ma misto a molte parole evidentemente tedesche, e con un nome spagnolo che mi ha colpito parecchio, al punto che, col mio inglese, le ho chiesto se fosse di origine spagnola, benchè i tratti somatici non avessero nulla di spagnolo. Lei si è messa a ridere, una risata deliziosa, poi mi ha spiegato che le amiche la chiamano così perchè è mora e le piacciono i romanzi di avventure salgariani, ma il suo vero nome è di origine croata. Ovviamente le ho chiesto quale fosse il suo vero nome, lei me l'ha detto e io le ho chiesto come si scriveva, lei ha sorriso e mi ha fatto lo spelling, ma io ho finto di non capire (in realtà non ho finto molto: quelle parole tedesche che infilava nel mezzo non mi erano affatto chiare), e lei mi ha detto “Dammi qualcosa e te lo scrivo!”
Io avevo sottomano solo il telefonino, così le ho detto “Scrivilo qua!” e le ho dato il telefonino dopo aver evidenziato la posizione per l'inserimento di un nuovo contatto. Lei si è messa a ridere, ma ha scritto il suo nome sul mio telefonino, me l'ha reso e io ho letto il suo nome, poi ho spostato il cursore sulla voce per aggiungere il numero telefonico del nuovo contatto e le ho detto “Ok, completa l'operazione!”. Lei si è fatta un'altra risata, poi ha detto “Ma se volevi il mio numero di telefono bastava chiedermelo!” ma nel frattempo aveva già provveduto a scriverlo e memorizzarlo nella memoria del telefonino, oltre che a farsi squillare il proprio per memorizzare il mio numero, chiedendo a me di scrivere il mio nome.
Io le ho sorriso “Si, ma non parlo inglese così bene da chiederti di darmi il tuo numero di telefono!” “Ma me l'hai appena chiesto!” mi ha fatto notare lei.
Vero, ma se io ti chiedevo di darmi il tuo numero di telefono e tu me lo davi, quando ti avrei chiamata non ti saresti mai ricordata di me, invece adesso tu non mi dimenticherai mai!” lei mi guarda un attimo, poi scoppia a ridere “Questo è vero! Sicuramente sei unico e difficilmente potrò dimenticarmi di come mi hai chiesto il numero di telefono!”
La serata è proceduta, al solito, in allegria, tra chiacchiere, sorrisi, bevute e, alla fine, quando le ragazze si sono alzate per andar via, ci siamo alzati anche noi per accompagnarle alle macchine e, lì giunti, lei mi ha sorriso “Grazie per la bella serata!” “Grazie a te, spero ti sia divertita”
Si, moltissimo: la tua compagnia è stata molto piacevole...” “Allora mi merito un bacio?”
Lei scoppia a ridere ancora una volta “Ma certo!” si avvicina dandomi la mano e, poggiandomi l'altra mano sulla spalla (per tenermi a distanza e assicurarsi che non tenti di fare "cose strane", anche se, volendo fare "cose strane" essere alto e avere le braccia lunghe come me, avrebbe annullato l'effetto del suo braccio, ma io non sono il tipo che agisce in questo modo e soprattutto mi sono accorto subito che lei non è una ragazza che apprezza certe azioni: avrebbe potuto prenderla come un affronto personale...) mi saluta con i soliti 3 baci serbi, ma mi accorgo che su ciascun bacio indugia un istante in più del necessario, o meglio ce ne accorgiamo sia io che la Bionda, che salutandomi sorride e mi strizza l'occhio, dicendomi (in serbitaliano per evitare che l'altra capisca) “Io penso che tu piacere lei! Io ho tuo numero: io chiedo lei, mi informo e poi ti faccio sapere!”

6 commenti:

  1. Se son rose fioriranno...

    Intanto, qua tra vocabolari di serbo, inglese e ora pure tedesco, mi stai diventando poliglotta!!! ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero solo che non siano cachi... ;)

      Poliglotta? Io? No, per il tedesco non c'e' pericolo!
      E il mio "poliglottismo" mi ha gia' "aiutato" in un paio di situazioni "particolari"
      Piuttosto, a furia di praticare il serbo, mi stanno tornando alla mente molti termini della mia "campagna di Russia"... O_O

      Elimina
  2. Ma ... una domanda mi sorge spontanea. Ma con tutto il culo che hai, ti è mica mai venuto in mente di giocare all' enalotto ? :P (si, sono un cicinin invidioso. Si nota molto ? :D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Culo io? Guarda che sono talmente fortunato che l'unica donna che non mi molla mai, ma proprio mai mai mai, e anzi gira sempre con me, si chiama SFIGA (e non e' affatto un nome locale)
      Invidioso di me? Non penso proprio sia il caso.
      Per il gioco, io sono il tipo che, in una qualsiasi lotteria, se comprassi tutti i biglietti tranne uno, uscirebbe proprio quello che non ho comprato.

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------