Niente di nuovo sul fronte orientale!

A grandissima richiesta (???) con questo post comincia la cronaca semi-seria delle mie avventure in mezzo al Nulla, nel cuore della Serbia, a Kragujevac, per conto della Grande Società, a contribuire alla costruzione dello stabilimento dell'Immensa Società Automobilistica Torinese, o meglio della sua attuale filiale serba.
Ci saranno protagonisti vecchi e nuovi, situazioni ai limiti dell'assurdo e cose incredibili, ma al solito vi posso assicurare che tutto questo è assolutamente vero, che ho visto cose che voi umani non potreste immaginare, giungendo qua dove nessun vampiro elettrotecnico è mai giunto prima!
E ora che lo spettacolo cominci, con le avventure serbe!

PS: alcune delle vicende hanno una sfumatura erotica un pochino eccessiva anche per questo blog, quindi sono state pubblicate in altra sede, presso un nuovo blog dedicato a queste vicende "a luci rossastre".
L'indirizzo del blog è indicato di seguito: http://lestorieharddimk66.blogspot.com/ ma ricordate che l'accesso è consentito esclusivamente a lettori adulti e non impressionabili!


--------

Per quanto riguarda l'accesso, preferisco inserire i nominativi su richiesta, visti gli argomenti trattati, anche se questo ovviamente escludera' gli utenti anonimi, ma sinceramente voglio evitare di avere problemi.

Commenti

  1. Mi dispiace che tu abbia deciso di "dividere" il blog.
    Ma se lo hai fatto, avrai sicuramente le tue ragioni.

    Buona continuazione

    RispondiElimina
  2. Addirittura la scissione?
    E di che parlerai mai?
    Tubi, giunti, raccordi...

    E tra l'altro mi sa che dovrai aggiungere tutti a manina.
    Buon divertimento!

    RispondiElimina
  3. Ma per accedere all'altro Blog si deve essere invitati?

    RispondiElimina
  4. Beh, non e' che "divido" del tutto: le storie continuano qua, normalmente, come al solito.
    Solo quelle piu' "forti" (e non adatte a minori) andranno a finire in altra sede, e chi vorra' potra' andarsele a guardare lo stesso, mentre chi preferisce evitare (ognuno ha i suoi gusti e non li discuto) lo fara' senza problemi. Inoltre con questa soluzione dovrei avere meno problemi anch'io, per quanto riguarda eventuali lettori minorenni.
    Per quanto riguarda l'accesso, preferirei inserire i nominativi su richiesta, visti gli argomenti trattati, anche se questo ovviamente escludera' gli utenti anonimi, ma sinceramente voglio evitare di avere problemi in futuro.

    RispondiElimina
  5. se se... hai capito anche tu che il p0rn0 tira e ti vuoi fare pubblicita' :P

    RispondiElimina
  6. E come si fa per avere l'invito?

    RispondiElimina
  7. Spediamo una fetta di pizza in busta chiusa? :D

    RispondiElimina
  8. Mettiamo 5€ nel lettore dei floppy? :P

    RispondiElimina
  9. 'azz, devo andarne a cercare uno nel cassone dei rottami :-)

    RispondiElimina
  10. un invito anche da queste parti ci avanza?

    RispondiElimina
  11. Uuuuh anche io voglio leggere le storie hard! ;D

    RispondiElimina
  12. Me le manderesti via email?
    Trantor ha il mio indirizzo.

    RispondiElimina
  13. Ma per accedere bisogna far parte del "magggico" mondo di Google Blogger?

    RispondiElimina
  14. Uh? A quanto pare siete in tanti a volere leggere le storie porno (ecco chi continua a cercarle nelle statistiche, e io che pensavo fosse Trantor... :P )
    Beh, a questo punto forse posso ripensarci (no, non c'entra niente il fatto che gugol serbo non collabora molto con la realizzazione di un blog, soprattutto scrivendo le indicazioni in serbo cirillico, ccidenti a g...!!!)
    ...
    Ok, mi fido di voi, fidi lettori ( :P ) e continuerò a pubblicare tutto qua, segnalando che si tratta di contenuto per adulti, ma alla prima lamentela che ricevo stoppo tutto!

    RispondiElimina
  15. Storie hard?? Nella fabbrica della Fiat o in genere? Anvedi li Serbi! ahahaha

    RispondiElimina

Posta un commento

Tranquillo, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Post popolari in questo blog

Primo incontro!

Il ritorno...

Ingegnere di cantiere...