Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 13 gennaio 2012

Shopping consolatorio...

ATTENZIONE!!! QUESTO POST INCLUDE SPETTEGULESS DA UFFICIO MOLTO VOLGARI E NON CENSURATI!!!
E' VIETATA LA LETTURA AI MINORI ANCHE IN PRESENZA DEI GENITORI!!!


Visto che di recente hanno levato la macchinetta del caffè e il boccione dell'acqua, trasferendoli al piano di sotto, ecco che ogni tanto mi capita di dover scendere (per il boccione, che il caffè ormai non riesco nemmeno più a digerirlo, da come è diventato schifoso... per capirci, se avessero usato questa miscela di caffè al posto del cemento, probabilmente il terremoto in Abruzzo non avrebbe fatto danni...).

Talvolta (quasi sempre) quando scendo mi capita di beccare le fanciulle in riunione (parlo di Termica e Stagista), e così mi tocca ascoltare i loro spetteguless...

E' un po' di giorni che Stagista ha un'espressione assente, al punto che talvolta ti guarda dritto in faccia, senza nemmeno vederti, ma conoscendola è probabile che sia solo un'estrapolazione del vuoto interno che traspare anche all'esterno, e come disse un grande del mondo del cinema “Francamente me ne infischio!”, però quando scendo sotto per dissetarmi, è difficile evitare di dar retta alle ciance, anche se formalmente mi limito a un grugnito vagamente risonante come un “Ciao” prima di immergermi nella complicata operazione di riempimento del bicchiere, così ecco che i miei neuroni ascoltano le seguenti frasi, quasi tutti i giorni.
Nulla di ché, tipici discorsi da donne, tra due colleghe praticamente coetanee, in un posto dove nessuno le può sentire... Ma si ricorda che per la visione da parte di bambini è indispensabile la presenza dei genitori, specie se costoro sono ben allenati a far scrollare la rotella del mouse spostando la pagina prima che il bambino riesca a leggere i termini usati dalle leggiadre fanciulle e ponga domande imbarazzanti ai genitori sul significato di tali termini!

S. “E quindi ho preso questa!” (e mostra un oggetto qualsiasi a Termica, che può essere un capo di abbigliamento o un accessorio d'arredo, rigorosamente firmato e di marca, quindi notevolmente costoso)
T. “Vedo, bella! Ma... come mai?”
S. “Ma niente: dovevo tirarmi su il morale!”
T. “E che è successo di così tragico?”
S. “Quel coglione non mi ha manco cagato...”
T. “E come mai?”
S. “E che ne so?”
T. “Ma tu? Com'eri messa?”
S. “Guarda, mi ero preparata per la serata in modo fantastico!”
T. “Dai, racconta!”
S. “Mi ero fatta la doccia e truccata, avevo addosso una lingerie strepitosa, insomma ero così figa che mi sarei scopata da sola!”
T. “E lui? Niente?”
S. “E' arrivato, si è seduto sul divano accanto a me, mi ha messo le mani addosso e mi ha limonata per un po'...”
T. “Ok, e poi?”
S. “E poi niente! Prima mi ha messo la lingua in bocca e mi ha palpato un po' le tette, poi mi ha infilato la mano nelle mutandine e me l'ha toccata un po', e quando io stavo quasi per venire il coglione ha guardato l'ora, ha preso il telecomando e si è acceso la tele...”
T. “Come si è acceso la tele? E tu che hai fatto?”
S. “Ovvio! Ormai ero pronta a scopare! Ho cercato di stuzzicarlo! Di giocarci un pochino... gliel'ho tirato fuori e ho cominciato a fargliene una con la mano...”
T. “E lui niente?”
S. “Niente! Quando ha beccato l'AttriceStrafiga mi ha detto di lasciarlo in pace!”
T. “E tu? Hai smesso?”
S. “Certo che no! Ormai l'avevo in mano! Ho continuato lo stesso a stuzzicarlo, a stimolarlo... e gli piaceva pure! Alla fine, anche se mi fa schifo succhiarlo, gli ho fatto pure un pompino!”
T. “Quindi gli funziona? Non è impotente?”
S. “Ma ci mancherebbe! No no, gli funziona anche bene, solo che... mentre veniva mi ha chiamato AttriceStrafiga!!!”
T. “Cazzo! Che stronzo! Si stava sognando che fosse l'AttriceStrafiga a fargli il pompino?”
S. “Si, da quando è cominciata questa serie di telefilm, non mi caga più! Ormai sono depressa...”
T. “Perché? Tu che c'entri?”
S. “Cazzo! Come faccio io a rivaleggiare con quella là? Finirà che finché ci sarà lei in tivù io non scoperò più!”
T. “E quindi?”
S. “E quindi stamattina mi sono consolata con lo shopping!”
T. “Hai fatto bene...”
S. “Si, ma mica posso andare avanti così per tanti mesi... Dovrei trovarmi un secondo lavoro!”
T. “Puoi sempre fare la escort! Almeno guadagni bene e scopi quanto vuoi...”
S. “Boh, chissà... potrebbe essere una soluzione...”

Finisce qui, perché in contemporanea ho finito di dissetarmi e sono quindi risalito nel mio ufficio.

11 commenti:

  1. Osservazione 1. Pensavo che le sceneggiature dei filmi porni fossero roba tutta campata in aria, ma ora capisco da dove vengono fuori.
    Osservazione 2. La stRagista melatiro che non viene filata di striscio dal fidanSato? Instant karma, direbbe qualcuno!
    Osservazione 3. Hai appena aperto una finestra su abissi infiniti di vuoto mentale, ed ho ancora il capogiro. Disgusto e misantropia. Se non fossi ateo mi farei monaco...

    RispondiElimina
  2. Gustosissimo!
    Pensa se fossi rimasto.
    Comunque detesto quando gli uomini devono farsi fare tutto.
    Mette un po' tristezza, leggere queste cose (di questi coglioni, più che altro).
    Ma il punto è: la stagista è figa davvero?

    RispondiElimina
  3. @ Lukasbrunner: anch'io avevo la stessa convinzione riguardo i porno, come ero convinto che Lovecraft esagerasse con i suoi abissi di Nulla Cosmico dentro la mente umana, ma evidentemente mi sbagliavo, e la realtà supera la (peggior) fantasia.

    @ Trantor: figa è una parola grossa, diciamo che lì sotto, in quel momento, tra tutte le donne presenti (lei e Termica), Stagista era quella messa meno peggio, ma solo perchè avevano levato il poster di Marilyn... :P

    RispondiElimina
  4. Siamo onesti: le ragazzine di adesso devono pur aver imparato da qualcuno.

    Leggendo, mi rendevo conto che avrei dovuto sentirmi scandalizzato.
    Neanche un po', solo... Rattristato? Forse nemmeno quello.

    Però ho la curiosità di sapere chi sia AttriceStrafiga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace Valeren: purtroppo il mio "Blocco Nero" non riporta più il nome esatto della suddetta attrice (ammetto che potrebbe essere colpa della mia passione per il caffè...) e non sono nemmeno in grado di fornire indicazioni in quanto per me la televisione è solo un altro ricettacolo per la polvere.
      Hai quindi la possibilità di pensare al nome che preferisci, come urlato dal Stagista_Fidanzato al culmine dell'estasi erotica... ;)

      Elimina
  5. Direi che SE fossero passabili, e' un peccato non lavorare li' da te :-D

    Conoscendo la legge della proporzionalita' inversa in queste cose immagino che non lo siano, quindi mi accontento del mio ambiente di lavoro [ndr.: abbiamo dei mostri che voi umani...]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo più sopra a Trantor, figa è una parola grossa, ma sono comunque entrambe passabili. Stagista, personalmente, la trovavo fisicamente meglio di Termica, ma è una mera questione di gusti personali.
      Però... tieni conto che questi episodi risalgono a dicembre 2009, da allora ne è passata di acqua sotto i ponti del Po... ;)

      Elimina
    2. Mio caro, se passi da me puoi ritirare una cosa :)

      Elimina
  6. Cos'è? Ho dimenticato qualcosa da te l'ultima volta che sono venuto a trovarti? O_O
    Che poi, con tutti gli impegni che ho avuto in questi giorni, non so nemmeno quanto tempo è passato dall'ultima volta che sono passato da te... comunque arrivo subito :)

    RispondiElimina
  7. ma io è meglio che non commento (sono in astinenza prolungata)

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------