Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 17 agosto 2012

Check-in...


Ero all'aeroporto di Belgrado e stavo procedendo con le normali formalità: ritiro del biglietto, coda davanti alle macchinette di controllo, fortunatamente allietata dallo spettacolo dei sorveglianti che si divertono a far suonare il controllo quando passano belle ragazze (nel caso specifico, una ragazza molto carina si è trovata costretta a ripassare numerose volte sempre levandosi qualcosa dall'abbigliamento, finchè si è capito che erano i ferretti del reggiseno a far suonare l'allarme, ovviamente per la gioia dei presenti che hanno trovato il modo di non annoiarsi durante la lunga coda), e infine viaggio verso il cancello di imbarco.
Arrivo infine al cancello e, stranamente, qua c'è un nuovo metal-detector (a Belgrado controllano due volte), quindi nuovamente procedo a posare tutta la roba nel cestello dove verrà controllata, e mi accingo a passare sotto il metal-detector, ma ho dimenticato il portafoglio nella tasca dei pantaloni, e quando passo vedo una poliziotta che mi si para davanti.
Le donne serbe sono bellissime, non c'è che dire, e il fascino della divisa è notevole, ma vedersi davanti una donna poliziotto con la mano già pronta sulla pistola non è piacevolissimo... lei mi guarda e mi dice qualcosa, al chè rispondo "Sorry, I'm italian, I don't speak serbian!" lei mi si rivolge quindi in un inglese assai simile al mio e mi chiede "Waz det fill your pants?"
Un istante che traduco e il mio cervello bacato vede la frase "Cos'è che ti riempie i pantaloni?" al chè mi viene spontaneo rispondere, prima ancora di capire cosa sto facendo, con la seguente frase "Ehr... I'm sorry, but you are beau..."
Lei mi guarda sconcertata mentre inizia a estrarre la pistola "Waz?" e io finalmente capisco cosa stavo facendo e mi riprendo in corner "Sorry, it's my wallet!" e tiro fuori lentamente il portafoglio dalla tasca
Lei allunga la mano e le consegno il portafoglio, lo apre e controlla che non ci sia nulla di strano, facendo un'esagerata attenzione a mantenerlo sotto il mio sguardo in modo che non potessi poi accusarla di essersi presa del denaro, poi me lo riconsegna con un "Ok! Go!"
Mi allontano e, dopo un istante, la sento che è scoppiata a ridere...


UPDATE: questo post ha subito una correzione secondo quanto indicato nei commenti da Valeren.

10 commenti:

  1. Insomma, stai in mezzo a tutte ste donne serbe...io non ne ho mai vista una..dici che sono meglio delle italiane?? :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei: cosa intendi per "meglio"? :)

      Elimina
  2. Quando ho letto la tua prima risposta alla risposta mi sono letteralmente rotolato dal ridere!! Mitico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL
      Io invece quando l'ho vista estrarre la pistola mi sono letteralmente "riempito i pantaloni" :)

      Elimina
  3. "Dì un po', hai un coniglio in tasca o sei contento di verdermi?" (cit. di cit.)

    RispondiElimina
  4. Già ti immaginavo con i pantaloni in mano a rincorrerla per l'aereporto, gridando " See? You are very beautiful! "
    [ P.S.: " You are very beautiful " non si può sentire. Togli quel " very " e sostituisci con " really ", o meglio toglilo e basta ]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL

      No, scusa, io sono totalmente ignorante in inglese e tu mi vieni a scrivere "you are very beautiful" e poi mi dici di levarti il "very"?
      Avevi solo da scriverlo giusto! :P

      Elimina
    2. Riportavo la tua frase, bestia :p

      Elimina
    3. Mia frase? Quale mia frase? XD

      Ok, ok... ho corretto! :)

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------