Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 8 luglio 2011

Non c'è due senza tre...

Da un po' di tempo, SuperAmministratore sta cercando di impostare lo standard di openoffice all'interno della Grande Società, per cui i nuovi modelli dei documenti sono stati realizzati direttamente su writer, e da una certa data è stato imposto che le nuove commesse usino solo il nuovo standard.

Fino a ieri, l'andamento era prendere una qualsiasi relazione di un'altra commessa, salvarla con nome, modificare i dati gestiti dalle macro e modificare la relazione. Credo che nessuno sarebbe più capace a rifare una relazione da zero.
Oggi cambia tutto, e cominciano i casini (anche perché SuperAmministratore non ha mai tenuto il corso di formazione dedicato all'utilizzo di openoffice, come aveva promesso già da un paio di anni).

La prima fortunata utilizzatrice del nuovo sistema è Termica, che gode di due situazioni particolarmente sfavorevoli: è direttamente alle dipendenze di SuperAmministratore (come Termico, che però si è opportunamente defilato) ed è una donna (quindi agli occhi di SuperAmministratore più adatta a fare da segretaria che da progettista).

SuperAmministratore arriva e le da un plico di appunti manoscritti, dicendole “Questo è quanto è stato discusso in cantiere, preparami la relazione per il verbale! ...ovviamente in openoffice...” “Si, certo!”
Lei apre un precedente verbale già realizzato in openoffice, lo salva col nuovo nome e lo modifica opportunamente, quindi salva il tutto e lancia in stampa. Va a prendere i fogli dalla stampante e... “AAAAAHHHH!!!!!”
Vedendo che non è caduta, non si è ferita con la carta uscente dalla stampante, non ha visto un topo nascosto vicino alla stampante e non è stata aggredita da terroristi/ninja/alieni, immagino che il problema sia la carta finita o il toner esaurito, per cui non mi intrometto (sa già come si fa), ma se io non cerco i guai, sono i guai che cercano a me: “MK!!!”
Rispondo col mio solito tono professionale e altamente disponibile “Che c'è?” “Il logo!!!”
“Non piace nemmeno a me, ma mica urlo per questo...” “No! Non capisci: il logo è sbagliato!”
“Chiama SuperAmministratore e diglielo!” “Ma no!!! Ci fai o ci sei? E' sbagliato! E' quello vecchio!!!”
“Hai usato il modello nuovo?” “Certo!”
“Sicura?” “Certo! Credi che sia cretina?”
“Quindi non hai preso una vecchia relazione e l'hai modificata?” “Cert... Perché? Cosa cambia?”
“L'hai fatto o no?” “Beh... per sveltire il lavoro e per essere produttiva e favorire la competitività aziendale e...”
“Si o no?” “...ssssi...”
“Allora è ovvio: se usi una vecchia relazione, avrai il logo e le formattazioni vecchie!” “E adesso?”
“Dovrai rifarla sulla nuova versione” “EH??? Ma no: è impossibile!!! Io non posso farlo!!!”
“Perché?” “Ci vuole troppo tempo...”
“A copia-incollare una relazione da un foglio di openoffice a un altro?” “Ma si può fare?”
“Certo.” “Ah, credevo di doverla riscrivere tutta..”
Apre il nuovo modello di openoffice, copia e incolla la relazione, e poi si accorge che deve compilare i campi perché la macro inserisca le giuste formattazioni.
“Ma qua cosa devo scrivere?” “I dati che ti richiede!”
“Ma non c'è nessuno che abbia già fatto qualcosa che posso copiare?” “Credo proprio di no!”
“Ma perché devo farlo proprio io per prima?” “Questione di culo, quindi ovviamente spetta a te..”
Stronzo!” “Pensa che da domani, gli altri utilizzeranno la tua relazione con il solito salva-con-nome...”
“Ripeto: stronzo!!!” “Dai, lo so che ti piaccio così..”
“Uffa!!! E adesso io come faccio?” “A fare cosa?”
“A scrivere i dati!” “Usando la tastiera...” (*)

(*) ---come dice il proverbio: non c'è due senza tre.. ammetto che un po' me la sono cercata, ma oggi la cara collega perugina era già piuttosto acidella di suo: il cioccolato era andato a male, evidentemente---

5 commenti:

  1. Ma stai scherzando...?!

    “Ma si può fare?”
    “Certo.”
    “Ah, credevo di doverla riscrivere tutta..”

    Non so, questa cosa la potrebbe dire se mai mia madre!

    RispondiElimina
  2. > Non so, questa cosa la potrebbe dire se mai mia madre!

    Non vorrei infierire, ma costei, oltre ad avere ben 15 anni meno di me (ok, ci vuol poco dato che io sono del 66, basta essere nati dal 81 in poi) è pure laureata in ingegneria informatica (ma a quanto ho visto di computer ne capisco molto più io di lei, malgrado i miei inizi burrascosi ed estremamente utonteschi, come avrai letto su queste pagine)

    RispondiElimina
  3. Eh eh... Scapa travaj ca mi rivu!

    RispondiElimina
  4. ... arrivata fresca fresca sulla mia mail, la rivendo subito.
    Premessa: abbiamo necessità di estrarre dal nostro database (NB: alimentato a cura del settore tecnico) della documentazione planimetrica, da copiare su cd che saranno inviati a dei fornitori, per delle elaborazioni.
    Il settore informatico ha cercato e trovato i fondi per questa attività, e chiede conferma ... risposta del Responsabile del settore tecnico:
    "(bla bla bla)... parere favorevole a procedere in tal senso.
    Riteniamo opportuno poter disporre di due copie dei supporti:
    - una copia sarà da noi inviata a ciascun Fornitore;
    - [u]una copia sarà conservata presso il ns. Settore[/u] (per una qualsiasi “evenienza”).
    In attesa di ricevere il “materiale”.
    Cordiali saluti."

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------