Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

lunedì 9 dicembre 2013

FanKulo!!!

Stamattina, ore 11, parto con la macchina noleggiata in direzione malpensa.
Ore 11.20, dopo un viaggio abbastanza lento in strade piuttosto trafficate mi trovo bloccato in una specie di super-ingorgo al termine di via Bologna (direzione autostrada) e ne esco deviando per corso Giulio Cesare, dove finisco prima bloccato da un gruppo di dimostranti a volto coperto, che dopo un quarto d'ora di attesa mi fanno passare, per finire quasi subito in un secondo ingorgo dove resto imprigionato senza possibilità di fuga o deviazione (grazie alla previdente amministrazione comunale torinese che ha creato un "muro di Berlino" con la corsia tranviaria centrale)
La radio trasmette notizie di blocchi e scioperi, e mi rendo conto che sono nei guai.
Man mano che passa il tempo, riesco a fare qualche metro di strada, giungendo infine sopra il fiume, ma ormai l'orologio dell'auto mi fa capire che l'unica speranza di arrivare a malpensa in tempo per prendere il volo è quella di trasformare una panda nell'enterprise di S.T. e entrare in curvatura... ma ancora non ero nemmeno arrivato alla rotonda dove intravedevo picchetti di dimostranti.
Tanto ero di fatto fermo, quindi prendo il telefonino e chiamo in ditta, avvisando che non potrò partire e soprattutto non potrò riconsegnare l'auto noleggiata.
L'efficientissima segretaria mi richiama dopo pochi minuti e un paio di metri percorsi, per dirmi che l'auto posso riconsegnarla presso la sede torinese di cui mi da l'indirizzo, e per il volo proverà lei a vedere se si riesce a ottenere un rimborso del biglietto o un cambio di data.
Dopo quasi altri 40 minuti completo i 50 metri che mancano alla rotonda e attendo che un paio di dimostranti conciati da terroristi mi consentano di passare nella direzione che, mi riporterà quindi verso casa (nell'altra direzione, quella dell'autostrada, era del tutto inutile anche pensare di passare).
Raggiungo quindi il centro città e scopro che anche lì ci sono barricate e strade chiuse, quindi mi accingo a circumnavigare il centro di Torino per poter riconsegnare l'auto, invocando mille volte Anubi e diecimila volte Cthulhu!
Alla fine, quando vedo le cifre dell'orologio interno dell'auto segnare le 14, riesco finalmente a entrare nel posteggio dell'autonoleggio, dove riconsegno la vettura, prendo i documenti e vado via, cercando finalmente qualcosa da mangiare, salvo accorgermi che tutti i negozi sono chiusi, nulla di commestibile all'orizzonte!
Ok, torno quindi a casa, osservando le scene da guerriglia urbana che hanno riempito il centro di Torino.
E così, mi tocca procrastinare il mio rientro in sede, grazie al fatto che l'Italia si ribella, si blocca, contrasta i politici ladri e corrotti e, giustamente, danneggia gli italiani stessi impedendo loro di recarsi al lavoro!
Grazie Italia!
Quando ormai è troppo tardi, ci si rende conto che bisogna fare qualcosa, e cosa si fa? Si colpiscono i responsabili? No, questa è l'Italia, qua si danneggiano solo coloro che già sono danneggiati! Logico!
Grazie davvero, Italia! E' sempre più bello poter dire di esser nati in questa terra, specie lavorando all'estero...

3 commenti:

  1. Non ricordo di una manifestazione..una..che sia servita a qualcosa se non a rompere le scatole al prossimo.
    Non parliamo poi di quando incendiano macchine e rompono vetrine...che mi parte l'embolo.

    RispondiElimina
  2. Sì, comprendo. Durante la piacevole(?) marcia Lingotto-Mirafiori (retro) e ritorno anch'io ho parecchio invocato i Grandi Antichi.

    RispondiElimina
  3. Bene, al terzo tentativo (oggi) sono finalmente riuscito a raggiungere malpensa e tornare in Serbia.
    Peraltro, l'ultimo commento dell'attuale GrandeCapo è stato molto incoraggiante: "DEVI assolutamente rientrare in Serbia!"
    La lievemente impercettibile minaccia insita nella frase mi stava facendo nascere un secondo capitolo di questa vicenda (un FanKulo2)
    Alla peggio, mi univo ai dimostranti... XD

    RispondiElimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------