Disclaimer

Questo blog utilizza cookie tecnici propri, ma possono essere presenti cookie anche di profilazione di terze parti. Tali cookie serviranno per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione, consideriamo che accetti il loro uso.

Per maggiori informazioni vedere la nostra cookie policy


---------------------

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. L’autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.

Appunti dalle Tenebre...

Il mondo è immerso nelle tenebre,
in lontananza un campanile rintocca la mezzanotte,
ancora più lontano si odono lugubri ululati mentre il vento sospinge filamenti di nubi che assumono strane espressioni ultraterrene sorvolando le case...
i miei compagni svolazzano tra le tenebre, sotto forma di pipistrelli,
e io sto cominciando a sentire impellente la necessità di assaporare il fluido scarlatto, il rosso nettare fonte di vita...
le mie membra stanno già avviando i processi di mutazione che mi porteranno a breve a solcare i cieli nelle sembianze di un comune chirottero,
nel mio crudele ma inevitabile ruolo di predatore maledetto della notte...

venerdì 10 febbraio 2012

Le colleghe colpiscono ancora

Durante il periodo "nero" ho cercato di partecipare a diversi corsi e diversi convegni, sia allo scopo di aggiornarmi che allo scopo di fare conoscenze (in realtà, l'unico vero scopo era quello di trovare qualcuno per avere dei lavori da fare).
In uno di questi convegni, mi ritrovai in mezzo a una caterva di architetti e geometri, tutti buttati sul magico mondo delle energie alternative e soprattutto dell'edilizia sostenibile a risparmio energetico.
Mentre ascoltavo attentamente le loro dotte disquisizioni in merito (e prendevo nota dei nominativi per inviare loro il mio curriculum) ecco che giunge il momento dell'intervallo.
Vado rapidamente a svuotare il serbatoio idrico, poi mi approssimo al banchetto per approfittare della gentile offerta di una dose di caffeina, quando sento all'improvviso una voce nota che mi chiama "MK? Macciao tesssoro!"
Mi volto e la vedo, in mezzo alla folla, che mi si avvicina sorridendo "Ciao Termica, anche tu qua?" "Eh si! SuperAmministratore mi ha ordinato di venire a formarmi e informarmi!"
Fa sempre piacere incontrare una persona conosciuta, specie quando si tratta di una ragazza carina che oltretutto mi abbraccia e mi da un paio di bacetti sulle guance, oltre a chiamarmi "tesssoro", anche se fino a un paio di mesi prima il fatto che mi chiamasse così era causa di incubi durante la notte...
Si chiacchiera quindi del più e del meno, del per, del diviso e delle radici quadrate, eccetera, finché lei mi fa "Non fosse che siamo a febbraio, potremmo andare a prenderci un gelato!"
Io la guardo "Vuoi un gelato, con tutta la neve che c'è qua fuori?" "No, è che in piazza, non molto distante (in realtà era parecchio distante, ma ognuno ha i suoi sistemi per valutare le distanze) c'è una nuova gelateria, che ha aperto da poco, da natale!"
"Beh, credo che potrà aspettare almeno maggio o giugno, e poi eventualmente potrò anche andarci e, se ti va, invitarti..." "Si, certo, ci andrò volentieri, anche per chiacchierare con la titolare!"
"Ah? E chi sarebbe la titolare?" "Una tua vecchia amica!" mi risponde con un sorriso ambiguo.
"Eh? Non mi risulta di avere amiche gelataie!" "Massì... Disegnatrice, dopo che l'hanno mandata via, ha fatto poi un corso e ha aperto la gelateria!"
"Uh? Gelati da Disegnatrice?" "Si, si è inventata un nuovo mestiere e spero che abbia successo!"
"Glielo auguro, anche se inaugurare una gelateria a natale, con questo clima pseudo-polare..." "Ahahahaha! Beh, dai... speriamo che vada bene!"
"Lo spero anch'io. Comunque, davvero... magari in estate ci passo..." "Si, immagino che abbiate tante cose da dirvi, visto che tu non l'hai più sentita non essendo su fess-buk!"
A queste parole, l'ho guardata e ho ripensato istantaneamente a questa mia strana idea di passare in negozio, cominciando a valutarne immediatamente i pro e (soprattutto) i contro...

10 commenti:

  1. "Inventata un nuovo mestiere" è una definizione un po' grossa - non è che i gelatai non esistessero, prima. Diciamo che si è riciclata su un altro mestiere, che magari le calza anche meglio. Tutto ciò è molto bello (io stesso sono un riciclato). Ma la domanda sorge spontanea: dove li ha trovati i soldi per aprire una gelateria? Se io provo ad andare in banca a chiedere un prestito per aprire <inserire attività a piacere>, quelli mi ridono in faccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so che dirti, visto che in realtà non ci sono mai andato e quindi non ho potuto ricevere gli aggiornamenti sulle sue ultime novità e sui vari finanziatori...

      Elimina
    2. Se non sbaglio dovrebbe essere un simil franchising (poco franchising molto simil) della nota marca di sciroppi (vedi vecchia pubblicita di carosello dei corsari imbranati) che insieme ad un finanziamento nuove imprese di qualche anno fa, aiutava a metter su gelaterie. E devo dire che la cosa funziona. Ne conosco almeno 2 o 3 e vanno bene.


      ~

      Elimina
    3. Possibile, ma come dicevo non ho idea di chi sia stato a farle da finanziatore. Se ci dovessi andare (ma anche no, che rischio grosso ad andarci, o almeno rischiano grosso le mie orecchie e il mio cervello) proverò a chiedere.

      Elimina
  2. Sì evidentemente qualche soldo da parte l'aveva, non come noi comuni mortali...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che è esattamente il contrario di quello che ha sempre detto lei stessa, ma si sa che tra il dire e il fare... specie se c'è di mezzo costei... ;)

      Elimina
  3. Tipico, più sono ricchi più sostengono di avere pochi soldi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so che dirti.
      Lei ha sempre fatto passare di non avere niente, ma agiva sempre come se avesse tantissimo... però faceva anche intendere che non aveva eccessivi problemi a trovarsi i finanziatori...
      Boh! Misteri che solo Giacobbo potrebbe svelare... ;)

      Elimina
  4. Non so perché, ma questa storia mi sembra di averla già letta. Se soltanto ritrovassi quel foglio che avevo nascosto con tanta cura ... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh... hai voluto anticipare i tempi, ora ti tocca leggere una storia che conoscevi gia' ;)

      Elimina

Se questo post è stato scritto da più di 14 giorni, il tuo commento dovrà essere approvato dall'amministratore.
Non preoccuparti se non apparirà immediatamente, non sono sempre online... ;)

Idee regalo della mia sorellina

I LAVORI DELLA MIA SORELLINA
Se siete interessati ai suoi lavori e volete acquistarli o ordinare qualcosa di personalizzato, la potete contattare alla mail:
lqfantasia at gmail dot com

Cloreen, la principessa senza regno

Image and video hosting by TinyPic
Un nuovo autore si affaccia sul panorama letterario con il suo primo romanzo.

Un'avvincente storia fantasy da leggere tutta in un fiato, dove colpi di scena e avventura vi accompagneranno fino alla fine.
Una ragazza che combatte contro il destino e si crea il suo destino.

Adatta per ragazzi e per adulti.
Da leggere!

Prezzo Euro 1,00 (formato ebook e pdf)
Euro 7,00 (+ spese spedizione) cartaceo (pagg.131)

Per ogni informazione potete scrivermi all'email: miky666ykim@gmail.com

Nota: è in vendita anche la copia dell'illustrazione di copertina in formato A4 (20,7 x 29,4), se siete interessati potete mandare richiesta all'indirizzo email lqfantasia@gmail.com.

Per vedere l'immagine potete andare qui.

Vendita computer

Di seguito, espongo le caratteristiche del computer in vendita:

Personal Computer
Scheda madre: ASUS M2NPV-VM
Processore: AMD Athlon 64 X2 Dual Core Processor 3800+
RAM: DIMM 667 MHz 1GiB (espandibile fino a 4)
Scheda video integrata: nVidia GeForce 6150
HDD: Maxtor 6G160P0 da 160 GB (149 GiB)
Porte: seriale, parallela, USB (5), FireWire
Drive: floppy, lettore/masterizzatore CD/DVD
Scheda di rete ethernet e scheda modem per connessione internet
Sistema operativo preinstallato: GNU/Linux Ubuntu 10.04.1 LTS
Programmi preinstallati: tutti quelli compresi nell'installazione di Ubuntu

Eventuale: disponibile monitor CRT 15" o 17"

Elenco hardware presente disponibile

Elenco programmi installati disponibile (tutti quelli compresi in una installazione standard di Ubuntu 10.04.1 LTS)

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Se interessati (e per qualsiasi chiarimento), mandate una mail a miky666ykim@gmail.com


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------