Pranzo di natale...

Vigilia di natale, un pò di tempo fa...

GrandeCapo decide di offrire il pranzo a tutti i dipendenti (e anche ai consulenti esterni, compresi quelli internati e quelli da internare).
Lascia libera scelta del menù a Segretaria che si incarica di spargere notizia a noi tutti, richiedendo quale menù preferiamo... e scegliendo alla fine quello che preferisce lei!!! (la democrazia è per gli ateniesi, qui siamo a sparta!)

Ovviamente, Segretaria sceglie il menù a base di pesce, e giunge il giorno del pranzo... siamo tutti riuniti al tavolo sotto l'occhio vigile di GrandeCapo, mentre ci accingiamo a mostrare la nostra gioia per questo pasto succulento che lui ci offre con ostentazione, e ci accingiamo con cura a ripulire quel coso che ci sbattono sul piatto facendolo passare per pesce, al fine di poterlo mangiare e non andarcene via a stomaco vuoto dal ristorante (non ci preoccupiamo del conto, visto che non si fanno pagare, dato che il loro conto viene scalato dalla parcella che GrandeCapo ha fatto loro pochi giorni prima... bello avere un ristorante tra i clienti).

Segretaria, con la massima attenzione di cui è capace, sta chiacchierando vivacemente con Architetto (impegnato a ripulirsi le scarpe sulle di lei gambe...) e sta provvedendo con estrema cura a ripulire il pesce, mettendoci talmente tanto tempo che... GrandeCapo ormai semi-ubriaco adocchia la situazione e si lascia andare a una battuta a suo parere umoristica "Segretaria, ma lei il pesce lo mangia o ci gioca solamente?"
La battuta venne in un attimo in cui si stava brindando/bevendo, quindi fu seguita da un diluvio di spruzzi e di sghignazzate, mentre Segretaria cercava di mantenersi imperturbabile (sebbene stesse passando dal rosso al viola), ma non ci fu modo di reggere: da allora, ogni volta che lei si incarica di preparare un pranzo o una cena aziendale, scoppia la battuta "Niente pesce, che altrimenti ti ci metti a giocare!" a cui segue, da parte sua, un sonoro "MAVAFFAN...!!!!"

Commenti

Post popolari in questo blog

Primo incontro!

Il ritorno...

Ingegnere di cantiere...